Skip to content

Canzoni friulane da scaricare


  1. Categoria:Canti del Friuli-Venezia Giulia
  2. Villotte Friulane
  3. Testi nella categoria "Canti del Friuli-Venezia Giulia"
  4. opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Lodolo- - canzoni friulane: Inno al Friuli- musicaMinotti e parole Lodolo. Fuarce Friûl Testi delle canzoni. Il genere più antico e originario è comunque da. rajaqq.club Wikipedia ha una voce di approfondimento su Lingua friulana. Testi nella categoria "Canti del Friuli-Venezia Giulia" T. Tu dirâs un de profundis Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Non troppo dissimile dal primo “Lied” tedesco, si diffuse in Friuli a partire dal XV La trascrizione più antica di una canzone friulana riporta la data del 14 aprile. Canzoni friulane moderne. 28 Novembre 30 Novembre Ente Friuli Nel Mondo. Your browser does not support the audio element. scarica. Condividi.

Nome: canzoni friulane da scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 28.75 MB

Altre canzoni e musiche popolari triestine-istriane-venete: La pesca dell'anello - Bavisela - Fioi come noi - Ancora un litro de qoel bon. NB: - La musica scelta non è sempre quella voluta, molto dipende dal formato dei file musicali disponibili. Alcune canzoni si cantano indifferentemente nell'ambitp delle tre Venezie. Qualcuna, come La pesca dell'anello, ha una versione veneta, una lombarda, una piemontese e forse altre ancora. Premere i links per ingrandire. Altre canzoni e musiche popolari triestine-istriane-venete: La pesca dell'anello - Bavisela - Fioi come noi - Ancora un litro de qoel bon NB: - La musica scelta non è sempre quella voluta, molto dipende dal formato dei file musicali disponibili.

Ciol, su ciol, une stelute che ricuardi il nestri ben: tu 'i darâs 'ne bussadute e po' plàtile in tal sen.

Download E-book. Net Sito web non profit, finalizzato alla divulgazione storica e culturale. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Musica , Tradizioni. Partners Lumina Milia Bagnonellaforesta. Privacy Settings saved! Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Hai letto questo?SCARICARE CANZONI IPOD

Cookie tecnici. Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari. Prendi su, prendi una stella Che ricorda il nostro amore. Dalle un bacio, é cosí bella.

Poi nascondila sul cuore.

Categoria:Canti del Friuli-Venezia Giulia

Quando a casa tu sei sola E di cuor tu pensi a me Il mio spirito a te vola Io e la stella siam con te. Ma un bel dí quando la guerra Farà parte dei ricordi Nel tuo cuore là dov'eran Stella e amore saran morti. Resterà per me la stella Che il mio sangue ha già nutrito Perché splenda sempre bella Sull'Italia all'infinito. Ottieni Link Mostra nella timeline Non credo che sia una canzone solo per i friulani, che amo e rispetto.

Anch'io, che con il Friuli condivido la mia esperienza alpina a Tarvisio, ho il cuore trafitto da queste parole. Da queste e molte altre che si possono ascoltare in tutti quei canti che riportano alla memoria i dolori ed i sacrifici vissuti da nostri coetanei 60, 90 o chissà quanti anni fa. Un grazie all'autore, Arturo Zardini e soprattutto un grazie a Dio per tutti coloro che questa canzone l'hanno ispirata col sangue.

Villotte Friulane

Ottieni Link Mostra nella timeline Una bellissima canzone che cantava mio zio Luciano friulano , morto ormai! Mille grazie di mandarmela via Internet in friulano, par plase! Elisabeth Girard La Chapelle de Surieu France Abbiamo segnalato un indirizzo dove scaricare l'mp3 nella presentazione alla canzone. Vincenzo Paladini, ufficiale incaricato della sistemazione del cimitero di guerra di Timau.

Testi nella categoria "Canti del Friuli-Venezia Giulia"

A tal proposito il 29 luglio scrisse la sotto riportata lettera per chiederne una mutazione per quel tanto che bastava, al fine di raggiungerne lo scopo. Ne esistono inoltre altre due, che non riporto, e sono sempre del Bierti.

Quanto sopra per doverosa informazione. Il nipote di Arturo Zardini : G. L'alpino si rivolge alla donna che ha amato forse la moglie, una figlia, la mamma e gli indica la strada per arrivare alla sua tomba, tra le rocce, in quel prato di stelle alpine, dove lui dorme tranquillo.

opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

Parte da un fatto di guerra, ma non grida, non urla, non impreca, ma invita a scordare il passato e spinge alla pace. Un tempo, in Friuli, quando veniva cantato o suonato, anche se solo da una banda paesana, gli uomini si alzavano in piedi, si scoprivano il capo e l'ascoltavano con devozione. Oggi succede meno e ci sono meno occasioni, ma i friulani non possono sentire questo canto e restarne indifferenti. Verrai quassù, tra queste rocce, dove mi hanno sotterrato, c'è uno spiazzo pieno si stelle alpine: è il mio sanguie che l'ha bagnato!

Per segnale hanno inciso una croce, piccola, su una roccia; tra le stelle alpine cresce l'erba, sotto di loro io dormo, tranquillo. Raccogli, prendi un stella alpina: sarà il pegno del nostro amore.

Tu la bacerai, dolcemente, e la porrai nel tuo seno. E quando, nel silenzio della casa, tu penserai a me e pregherai per me, non sarai sola, perché io e la piccola stella alpina saremo con te.

Struggente, da non poter ascoltare, perchè colpisce nel Ora ascolteremo anche Ottieni Link Mostra nella timeline in chiesa durante un funerale piangevano tutti è toccante. Ottieni Link Mostra nella timeline Ho 65 anni.

Ho cominciato ad ascoltare questa "Preghiera di un popolo" e che da questa terra friulana nasce quando avevo anni. La cantavano gli avventori dell'osteria dei miei,nelle sere d'inverno intorno alla stufa.

Contadini , operai,con qualche "Ragazzo del '99" : gente seria e dura; ma, finito il canto, un lungo silenzio continuava a "cantare" Ed io, ancora oggi ogni volta che l'ascolto, sento in gola quel famoso "grop". Provo anch'io una "traduzione" delle ultime due strofe. Prendi su, prendi una stellina: è il ricordo del nostro amore.

Tu gli darai un piccolo bacio e poi nascondila nel seno. Trovo Molto Bella anche la "versione" di De Gregori. Ottieni Link Mostra nella timeline molto bello , grazie. Links Link per condivisione Link interno. La garde de nuit à l'Yser Damia. Revelli Ruggero Grava Franco Giordani.


Articoli simili:

Categorie post:   Antivirus
  • By Ricci