Skip to content

Scaricare foto samsung s4 su pc


  1. Samsung Dex, lo smartphone diventa PC: buona alternativa ma non per tutti
  2. CERCA ARTICOLI
  3. '+nodupH1.html()+'

Per trasferire le. Ho un galaxy s4 come posso trasferire foto su pc tramite cavetto usb. Highlighted. Ugo New Member. ‎ PM. Contrassegnare come Nuovo. Hai scattato tante belle foto con il tuo smartphone Samsung, vorresti trasferirle sul PC ma non ci riesci perché il dispositivo non viene riconosciuto correttamente​. ciao, attiva la modalità USB Collegata nel cellulare poi apri Computer > disco rimovibile il cellulare verrà riconosciuto come se fosse una.

Nome: scaricare foto samsung s4 su pc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 52.75 MB

Ma come si fa a scaricare foto dal cellulare sul computer PC o Mac? E come fare a scaricare solo alcune determinate foto senza perdere molto tempo? Purtroppo non esiste una risposta univoca per tutte le domande sopra esposte. Infatti, in base alle esigenze che si hanno, esistono diversi modi che consentono di esportare le foto dal cellulare sul PC.

In questo articolo cercheremo di analizzare tutti i modi possibili, considerando anche il fatto che i cellulari non sono tutti uguali: esistono cellulari con sistema operativo Android es.

In questo modo il computer rileverà il cellulare come un disco o una chiavetta USB collegata al PC e potrai accedere ai dati.

Cliccando su Conferma puoi chiudere Smart Switch mentre pigiando sul pulsante che si trova in alto a sinistra puoi aprire la cartella con i backup realizzati dall'applicazione. Strumento "importa immagini e video" di Windows Se gli strumenti di backup inclusi in Smart Switch ti sembrano poco pratici, puoi trasferire foto da Samsung a PC sfruttando la funzione "importa immagini e video" di Windows.

Per sfruttare la funzione "importa immagini e video" di Windows, il tuo device deve essere visto dal computer come se fosse una fotocamera.

Apri quindi il menu delle notifiche di Android effettuando uno swipe dalla parte alta dello schermo verso il basso , fai "tap" sulla voce Connesso come dispositivo multimediale e metti il segno di spunta accanto alla voce Fotocamera PTP presente nella schermata che si apre.

A questo punto, collega il tuo smartphone o il tuo tablet al computer usando il cavo USB in dotazione con il dispositivo, apri l'Esplora Risorse di Windows l'icona della cartella gialla che si trova in basso a sinistra, sulla barra delle applicazioni e seleziona l'icona Computer o Questo PC dalla barra laterale di sinistra.

Samsung Dex, lo smartphone diventa PC: buona alternativa ma non per tutti

Dopodiché fai click destro sull'icona del tuo smartphone o tablet e seleziona la voce Importa immagini e video dal menu contestuale di Windows. Il computer comincerà ad analizzare tutte le cartelle presenti sulla memoria del dispositivo e individuerà automaticamente quelle che contengono le foto. Al termine della procedura che potrebbe durare diversi minuti comparirà una finestra con le opzioni di importazione delle foto.

Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Rivedi, organizza e raggruppa gli elementi da importare, clicca sul pulsante Avanti e seleziona i gruppi di foto da importare sul PC. Le foto presenti sulla memoria dello smartphone o del tablet vengono raggruppate automaticamente in base alla data di realizzazione.

Per cambiare i criteri con i quali devono essere raggruppati — ossia l'intervallo di date che deve passare fra un gruppo di scatti e l'altro — utilizza la barra di regolazione Regola gruppi che si trova in basso a destra.

Per concludere, clicca sul pulsante Importa e attendi che tutte le foto vengano trasferite dal tuo device all'hard disk del computer.

Le foto e i video vengono salvati nella cartella Immagini di Windows, per cambiare percorso clicca sulla voce Altre opzioni collocata in basso a sinistra nella finestra principale dello strumento di importazione di Windows e imposta le cartelle di tua preferenza nei menu a tendina Importa immagini in e Importa video in.

Se vuoi, puoi anche associare dei tag alle foto da importare sul PC, basta digitarli, separandoli con delle virgole, nel campo Aggiungi tag dello strumento di importazione di Windows. Nota: se Windows non riconosce correttamente il tuo smartphone o il tuo tablet, verifica che Smart Switch sia installato correttamente il software contiene anche i driver per far riconoscere i dispositivi Samsung al PC e che tu abbia effettivamente deselezionato la voce Dispositivo multimediale MTP dal menu relativo alle impostazioni USB di Android.

Servizi di cloud storage Ti piacerebbe trasferire foto da Samsung a PC senza collegare fisicamente il tuo smartphone o il tuo tablet al computer? Nessun problema. Grazie ai servizi di cloud storage, puoi archiviare le tue foto online e sincronizzarle automaticamente sul PC grazie a dei piccoli programmini gratuiti da installare su Windows. Sono tanti i servizi di cloud storage che permettono di ottenere questo risultato, ma io te ne consiglio in particolar modo due.

Google Foto — una fantastica app prodotta da Google.

Offre uno spazio di archiviazione illimitato su Google Drive sul quale vengono sincronizzate tutte le foto fino a 16 MegaPixel e i video fino alla risoluzione Full HD realizzati sul telefono.

Per utilizzarla, scaricala dal Google Play Store e avviala. Dopodiché pigia sull'icona ad hamburger collocata in alto a sinistra, seleziona la voce Impostazioni dalla barra che compare di lato e attiva le funzioni di backup e sincronizzazione impostando l'opzione Dimensioni caricamento su Alta qualità.

Sono presenti tutte le applicazioni scaricabili dal Play Store che vengono utilizzate in modalità mobile nonostante siano usate in un ambiente desktop, che è pur sempre simulato e non nativo. Per provare Samsung DeX ho simulato una mia giornata lavorativa tipo, utilizzando gli strumenti che solitamente uso, come ad esempio Google Docs e Chrome per la pubblicazione delle news.

In questi ambiti non ci sono grandi compromessi rispetto alle soluzioni per desktop, se non per alcune differenze.

CERCA ARTICOLI

Un uso multimediale potrebbe essere uno dei principali scopi per il quale possiate utilizzare Dex, usufruire di uno schermo più grande rispetto a quello dello smartphone soltanto collegando un cavo è una mossa vantaggiosa per la fruizione di contenuti. Vedere Netflix, o semplicemente Youtube, a schermo intero e, perché no, collegando una cassa bluetooth al nostro Galaxy migliorerà la visione del contenuto.

In presenza di un adattatore compatibile è possibile anche collegare una Card SD per spostare gli scatti o i video in essa presenti.

In archivio è possibile copiare e spostare i file multimediali nella memoria interna dello smartphone. Tramite le applicazioni che il Play Store offre è possibile modificare le immagini per poi caricarle sui social oppure tenerle semplicemente per ricordo.

Un'app interessante che Samsung consiglia è Photo Editor, permette semplicemente di ridimensionare le immagini con la risoluzione desiderata e torna molto utile in alcuni casi.

Samsung Dex offre anche la possibilità di giocare a qualche famoso titolo del Play Store, a patto che i comandi touch vengano rimpiazzati da tasti sulla tastiera.

Durante la prova del gioco non sono apparsi grandi lag, il gameplay è fluido e lo smartphone non scalda particolarmente. Nel caso volessimo avere sotto controllo più informazioni saremo noi manualmente a modificare la grandezza delle finestre.

'+nodupH1.html()+'

Personalmente penso sia una problema molto fastidioso, nonostante ci si abitui dopo qualche utilizzo. Samsung negli ultimi anni ha puntato molto su Bixby, il suo assistente vocale, arrivato in lingua italiana da qualche mese, ma non sarà possibile eseguire Bixby Voice in Samsung Dex. Batteria Sappiamo tutti che un Samsung con a bordo un processore Exynos, soprattutto se di fascia alta, non ha come punto di forza la durata della batteria, tanto meno se deve gestire un monitor e alcune periferiche collegate.

Abbiamo riscontrato che il caricatore in confezione non riesce a caricare lo smartphone nel caso utilizzassimo Dex con monitor e periferiche collegate, ma mantiene una scarica lenta. Android non è un sistema pensato per questo utilizzo e, nel lungo andare, si sente.

Ridendo e scherzando vai tranquilamnte a coprire una fetta piuttosto abbondante dell'home use e volendo anche small office.


Articoli simili:

Categorie post:   Antivirus
  • By Ricci