Skip to content

Scarichi street twin


SILENZIATORI LATERALI INOX RACING CON DB KILLER ESTRAIBILE. PESO SILENZIATORI ORIGINALI: KG PESO SILENZIATORI ZARD: KG 3. KIT COMPLETO 2>1 INOX RACING MODELLO CROSS CON DB KILLER ESTRAIBILE. IL KIT COMPORTA LA RIMOZIONE DEL CATALIZZATORE ORIGINALE. Scopri i prodotti Spark per triumph Street Twin (). Scarichi conici completamente in acciaio inox. Garantiscono miglior sound e performance! Montaggio semplice. Scarichi Street Twin Street Cup.

Nome: scarichi street twin
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 70.37 Megabytes

Termignoni propone due linee di scarico artigianale per moto Triumph, in versione racing e rkbe. Faulheit kann man Triumph wirklich nicht vorwerfen. View and Download Triumph Street Twin owner's handbook manual online. Street Twin motorcycle pdf manual download. Composto da: terminali di scarico inox satinati, omologati e pronti all'installazione.

Disponibile anche nella versione marrone. Non supporta portapacchi e maniglioni opzionali.

Kit di rimozione del parafango Kit di rimozione del parafango progettato per alzare il posteriore della Street Twin, completo di fanalino e luce targa compatti a LED. Finitura anodizzata nera disponibile anche con finitura grigio canna di fucile e trasparente. Stemmi ACG e frizione neri scanalati Stemmi ACG e frizione in alluminio fuso, con logo Triumph su sfondo nero lucido e finitura scura con dettagli scanalati.

Copri bulloni testata neri Set di quattro copri bulloni testata lavorati CNC con logo Triumph e finitura anodizzata nera disponibili anche con finitura grigio canna di fucile e trasparente. La nuova Bonneville sembra uguale a se stessa, ma non lo è. Iniettori camuffati dal corpo di un finto carburatore possono apparire ad alcuni un ingegnoso compromesso, ad altri un brutto escamotage per salvare le apparenze.

Basta darle uno sguardo e girarci intorno, per trovare il moderno nella staffa del faro anteriore o nel fanale posteriore a LED e nei neri cerchi in lega a 5 razze sdoppiate, ma anche il sapore ibrido della strumentazione pulita e semplice, unita con un utilissimo display per visualizzare tutti i dati. Un look minimale e molto pulito, arricchito da una sempre maggiore attenzione per il dettaglio e per la qualità.

Il cambio si rivela sorprendentemente morbido e veloce, aiutato da una frizione altrettanto morbida il selettore diventa meno preciso solo nella guida più sportiva e nelle scalate brusche dove la frizione, coadiuvata dal sistema antislittamento, non provoca mai fastidiosi bloccaggi della motrice.

Anche la ciclistica segue questo concetto, con una forcella piuttosto morbida ma che tende poco al fondo corsa, e un posteriore che copia bene le asperità.

Buon compromesso sono anche gli penumatici Pirelli Phantom Sportscomp: solo sul bagnato accusano qualche perdita di aderenza senza nemmeno spalancare il gas, per altro ben controllata grazie al controllo di trazione.

A proposito di strumentazione e di indicatore del carburante, alla prima manca un contagiri. Si tratta di due pecche di poco conto per un amante delle classiche ma non altrettanto per il pubblico di neofiti a cui Street Twin si indirizza prevalentemente.


Articoli simili:

Categorie post:   Antivirus
  • By Ricci