Skip to content

La mia lavatrice non scarica l acqua


Ecco cosa fare se la. L'elettrovalvola è difettosa. Eccesso di schiuma durante lo scarico. La cinghia è rotta. C'è acqua che risale dalle tubature. Non è difficile individuarlo, la lavatrice ha 2 tubi, uno carica acqua e l'altro la scarica. Segui il tubo di scarico che esce dal mobile della lavatrice e. La tua lavatrice non scarica l'acqua? A fine lavaggio trovi ancora acqua a riempire il cestello? Si sta presentando un malfunzionamento.

Nome: la mia lavatrice non scarica l acqua
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 43.82 Megabytes

Pompa di scarico ostruita o guasta Pressostato guasto Problemi elettronici o di Scheda 2. Scopri perché la tua lavatrice puzza e come eliminare i cattivi odori. Cosa fare: Effettua un lavaggio ad alte temperature a vuoto Se hai un dubbio su quale temperatura dovresti usare per lavare i tuoi vestiti, qui trovi una guida che ti aiuta a scegliere fra 30, 60 e 90 gradi.

Queste temperature proteggono i tuoi capi ma non permettono di sbarazzarti delle muffe ed i batteri accumulati nella tua lavatrice. Se inizi ad avvertire cattivi odori prova a fare un lavaggio a vuoto alla massima temperatura accompagnato da aceto o detergenti anti-batteri almeno una volta al mese regolarmente, eliminerai ogni residuo dalla tua macchina. Usa un panno e puliscila regolarmente in ogni punto accessibile e, se necessario, usa uno spazzolino per raggiungere i punti più nascosti.

Se appaiono rovinate procedere alla loro sostituzione. Continua la lettura 45 Ispezionare il funzionamento della pompa Anche un problema alla pompa potrebbe impedire alla lavatrice di scaricare o di utilizzare la centrifuga; dopo aver smontato il pannello controllare la pompa utilizzando il voltometro.

Questa operazione servirà per assicurarsi che l'energia elettrica arrivi alla pompa. In caso affermativo accendere la lavatrice e posizionarsi con l'orecchio vicino alla pompa, per capire se quest'ultima sia effettivamente entrata in funzione.

Nel caso in cui non lo sia rimuoverla e pulirla e riprovare, oppure sostituirla direttamente. Nel caso la pompa di scarico fosse azionata da una cinghia, è inoltre bene controllare che questa sia perfettamente integra e che non si sia sfilata accidentalmente dalla sua guida. Se hai già verificato filtro, tubo e pompa di scarico, il prossimo passo consiste nell'accertarti che la lavastoviglie sia alimentata in maniera corretta.

Dovrai quindi procurarti un tester e controllare se la corrente da V arriva, o meno, ai contatti della scheda. Se il tuo apparecchio è dotato di scheda elettronica, esegui un reset per azzerare all'istante i segnali d'avviso.

Se il problema risiede invece nella conduttura di scarico ostruita, occorre smontare il sifone e pulirlo con cura. Per questa operazione è preferibile rivolgersi a un idraulico, che avrà tutta la competenza necessaria per operare in sicurezza e ricollocare il tubo esattamente al suo posto; Qualora la lavastoviglie non scarichi acqua a causa della pompa bloccata, il primo step consiste nello svuotamento completo della vasca, oltre che dell'acqua residua al di sotto del filtro.

Si procede quindi alla rimozione di eventuali ostruzioni, si rimonta la pompa e si avvia un ciclo standard; quando inizia il lavaggio vero e proprio, si esegue un reset e si fa ripartire la lavastoviglie: in questo modo, si azionerà la pompa di scarico e sarà possibile verificarne subito il corretto funzionamento; Se la pompa di scarico o la cinghia sono difettose, occorre sostituirle; Se manca la corrente in fase di scarico, è bene verificare il sistema di cablaggio o la scheda elettronica e, se necessario, procedere alla loro riparazione.


Articoli simili:

Categorie post:   Autisti
  • By Ricci