Skip to content

Scaricare app bla bla car


BlaBlaCar ti consente di condividere un viaggio in auto con viaggiatori che vanno nella tua stessa direzione. Potrete così condividere il percorso, risparmiando. Direttamente dal tuo smartphone, tocca l'icona AppStore (per iOS) o PlayStore ( per Android), cerca "BlaBlaCar" e installa la app. Ci vorranno un paio di minuti e . La community di carpooling con oltre 65 milioni di utenti verificati. Offri o trova un passaggio e risparmia fino al 75% sul costo dei tuoi viaggi!. Leggi le recensioni, confronta le valutazioni dei clienti, guarda gli screenshot e ottieni ulteriori informazioni su BlaBlaCar: viaggi condivisi.

Nome: scaricare app bla bla car
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 39.59 MB

Si risparmia, si fa amicizia e a volte si trova lavoro. Il ride sharing piace sempre di più. Ne è prova il successo crescente di BlaBlaCar, la piattaforma di passaggi in auto leader nel settore, usata abitualmente da 20milioni di persone nei 19 Paesi in cui è presente, e che vede l'Italia tra i primi in classifica.

Nella settimana della mobilità sostenibile il network sviluppatosi parallelamente in Francia e nel nostro Paese, ha ricevuto un finanziamento da milioni di dollari, il più ingente di quelli ottenuti da un'azienda europea, "per consolidare e accelerare i mercati in cui siamo già presenti - spiega all'Adnkronos Andrea Saviane, country manager di BlaBlaCar Italia - ed espandere il network ad altri Paesi anche fuori dall'Europa come già iniziato in India e Messico con l'obiettivo di arrivare un giorno a una piattaforma internazionale che consenta, ovunque si vada, di viaggiare con il sistema dei passaggi in auto".

Spostamenti gettonati soprattutto nei weekend quando molti lavoratori fuori sede tornano a casa. Se pensiamo ad esempio a tutte le medie città italiane che non sono efficacemente collegate dalla rete ferroviaria, BlaBlaCar non solo costituisce un'alternativa molto più economica ma è anche un'alternativa molto più veloce".

Non solo.

Questo modello economico non si ferma al solo denaro, ma ha anzi vantaggi dal punto di vista ambientale, come appena detto, sociale ed educativo.

Possiamo passare a qualcosa di pratico. Non perdetelo! A proposito, avete ordinato il vostro nuovo Smartphone per scaricare le Apps della settimana?

Lo troverete qui Le Apps per condividere e risparmiare Risparmiare con …Gnammo Cominciamo allora col parlare di Apps per condividere, e relativi siti. La prima condivisione di cui vogliamo parlarvi è Gnammo: noi italiani, si sa, amiamo cucinare e condividere i pasti. Il sito reclama ad alta voce di esser uno dei primi ad aprire le porte ai pasti condivisi: in famiglia, tra amici, ma soprattutto — e questa è la novità- con estranei!

Leggi anche: Le 4 App per il viaggio perfetto! In base soprattutto alla distanza della destinazione, se lunga in quel caso vi consigliamo BlaBlaCar o corta e in quel caso Uber o Zego.

Oppure noleggiando una macchina Enjoy nelle grandi città italiane, spendendo poco e arrivando a destinazione in poco tempo. App differenti per esigenze diverse. E voi, quale applicazione scaricherete?

Come passeggero non sei obbligato a pagare nulla né per effettuare una ricerca e vedere le offerte di viaggio, né per contattare i conducenti prima di prenotare. L'acquisto di un'opzione di accesso al servizio ti viene proposto solo nel momento in cui cerchi di prenotare. In questo ultimo aggiornamento torna ad essere "utilizzabile", se pur con molta fantasia ed andando un po' a caso, la ricerca di passaggi, prima completamente inservibile.

Hai letto questo?I TARIFFARI FASI SCARICARE

Ora invece compilando i campi del luogo di partenza e destinazione, verranno mostrati dei controlli non etichettati, quindi per un non vedente non sarà possibile capire cosa toccare per confermare l'inserimento, correggere, accettare un suggerimento nella compilazione, ecc. In XCode è estremamente facile aggiungere delle accessibility label, selezionando ciascun controllo sul canvas e digitando una descrizione testuale nel pannello accessibility.

Un lavoro di pochi minuti che cambia la vita a chi non vede.


Articoli simili:

Categorie post:   Autisti
  • By Ricci