Skip to content

Tressette a perdere da scaricare


  1. Asso Mazzo Segnapunti
  2. Scarica l'APK di Rovescino(Tressette a perdere) 1.1 gratuitamente per Android
  3. Traversone (gioco)
  4. The description of Tressette a perdere

Gioca online a Tressette a perdere con giocatori veri. E poi soprattutto quando un giocatore abbandona fate continuare quella mano da un computer e poi lo. Tressette a Perdere Free Download - Scarica gioco per Windows PC: ti piace di pi?il tressette o il tressette a perdere? Gioca contro i nostri campioni a traversone online! Divertiti e gioca gratis a tressette a perdere senza scaricare nulla direttamente rajaqq.club traversone. Download Tressette a perdere apk for Android. The best game of Tressette to lose online!

Nome: tressette a perdere da scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 19.44 MB

Nato come gioco per quattro persone, le sue regole furono codificate in latino maccheronico da Marcello Chitarrella, sacerdote napoletano, forse monaco domenicano, nel Un'ottima traduzione, di autore ignoto, giunge a noi tramite un libricino edito nel dalla tipografia Cataneo di Napoli.

Il nome tressette, sostiene il Chitarrella, deriva dal fatto che avere tre sette in mano dava diritto come ora per gli assi, i due e i tre a tre punti; ragione plausibile poiché in passato anche i sette erano considerati onori: non dimentichiamoci il valore del settebello a scopa. Poiché le regole del tressette variano da regione a regione, non le riportiamo in queste righe.

Le regole sono facilmente reperibili sul web consiglio una visita alla relativa pagina wikipedia.

Tressette a chiamare[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Calabresella.

Asso Mazzo Segnapunti

Le regole sono le stesse della versione "standard" ma si gioca individualmente, formando di volta in volta le squadre.

Sono ammessi da tre a sette giocatori, associabili in squadre composte da uno contro tutti o una coppia contro tutti. Non sono ammesse le accuse. Tressette a perdere[ modifica modifica wikitesto ] Lo stesso argomento in dettaglio: Traversone gioco. Il tressette a perdere, o tressette "alla meno", Rovescino, o traversone è un gioco di strategia dove le regole sono le stesse della versione tradizionale, ma lo scopo è di fare meno punti possibile.

Si gioca singolarmente, fino a 8 giocatori. Non sono ammesse dichiarazioni, nel caso in cui un giocatore riesce ad aggiudicarsi 11 punti essi verranno accreditati agli altri giocatori.

Scarica l'APK di Rovescino(Tressette a perdere) 1.1 gratuitamente per Android

Una variante prevede l'obbligo da parte dei giocatori di realizzare almeno un punto. In alcune zone d'Italia i punti di una mano di tressette a perdere non sono 11 ma Il giocatore che ha preso l'asso di bastoni asso di mazza conta i punti alla fine, perché si prende tutti i punti mancanti agli altri giocatori, in modo tale che la somma sia Si prende anche il punto dato normalmente alla chiusura.

Tocca[ modifica modifica wikitesto ] La tocca è una variante del tressette per tre giocatori. Si gioca togliendo un 4 dal mazzo di quaranta carte e distribuendo tredici carte a testa. Il giocatore che nella prima partita possiede l'asso di denari, detto tocca, gioca da solo contro gli altri due, che invece formano una squadra.

Chi raggiunge per primo i 31 punti vince. Tressette e Carte Piemontesi[ modifica modifica wikitesto ] Il Tressette viene anche giocato con le cosiddette Carte Piemontesi 36 carte a seme francese con i valori 6, 7, 8, 9, 10, J, Q, K, A. Le regole con tali carte prevedono l'ordine di valori crescente 6, 7, 8 scartine, o, in dialetto, lëcce , J, Q, K figure , A, 9, Il conteggio dei punti e le accuse non differiscono da quelli sopra riportati.

Nel dialetto piemontese l'accusa viene chiamata "cucire". Esistono due varianti del gioco: a vincere e a perdere. Il mazziere viene scelto dal sistema casualmente.

Lo scopo è quello di totalizzare il maggior punteggio rispetto all'avversario nella variante a vincere, il minor numero di punti nella versione a perdere. Tressette in 4 2 squadre da 2 giocatori [ modifica ] Stabilite le squadre, i giocatori si dispongono a croce, ovvero in posizioni alterne, in modo tale che gli appartenenti alla stessa squadra si trovino l'uno di fronte all'altro.

Dopo aver designato il mazziere della prima mano in genere mediante una conta , il mazzo di carte viene da questo mischiato e successivamente tagliato dal giocatore alla sua sinistra. Si effettua quindi la distribuzione delle carte, una oppure cinque alla volta, in senso antiorario fino a che ognuno abbia in mano 10 carte. Il giocatore che ha in mano il 4 di denari comincia il gioco con una carta a sua scelta e gli altri devono giocare una carta dello stesso palo denari , bastoni , spade o coppe in senso antiorario, a meno che non ne siano completamente privi.

La presa è effettuata dal giocatore che ha messo sul tavolo la carta più alta del palo che è stato giocato in quel turno. Quando non si ha una carta del palo che viene giocato, ovvero si ha un piombo, si è liberi di giocare qualsiasi altra carta ma, ovviamente, non si ha diritto alla presa. Per questa ragione, quando si determina un piombo, in genere ci si libera delle carte di minor valore. Nelle mani successive il mazziere cambia in senso antiorario e a cominciare il gioco è il primo ad aver ricevuto le carte.

Usualmente la partita termina quando una delle due squadre totalizza 31 oppure 41 punti tale valore è variabile, e dipende dalle regioni italiane.

Scala dei valori delle carte[ modifica ] Per giocare è indispensabile avere una scala dei valori delle carte. La carta più alta è il tre. Nell'ordine, seguono il due, l'asso, il re o dieci , il fante o cavallo o nove , la donna o otto , il sette, il sei, il cinque e infine il quattro.

Traversone (gioco)

Punteggio delle carte[ modifica ] Il punteggio di ciascuna carta non segue la scala dei loro valori in modo che il gioco sia reso più vivo. La scala dei punteggi di ciascuna carta è la seguente: L'asso vale 1 punto. Le cartine quattro, cinque, sei e sette non hanno valore.

L'ultima presa chiamata in alcune regioni rete vale 1 punto, si assegna cioè 1 punto a chi effettua la presa della decima mano. In ogni mano quindi è possibile fare un massimo di 11 punti, dato che i terzi di punto eccedenti non vengono conteggiati.

Il bongioco[ modifica ] Oltre ai punteggi propri delle carte che comunque vanno contati a fine partita è possibile ottenere dei punti aggiuntivi dichiarando il cosiddetto bongioco.

In alcune regioni italiane, la dichiarazione del bongioco è obbligatoria.

Si ha bongioco propriamente detto quando si hanno in mano 3 assi, 3 due o 3 tre. In questo modo si guadagnano 3 punti. Il palo del carico che manca viene chiamato faliante.

The description of Tressette a perdere

Se si hanno in mano 4 assi, 4 due o 4 tre, si dice che si bussa da quattro e si guadagnano 4 punti. Si bussa la napoli quando si hanno in mano asso, due e tre dello stesso palo. La napoletana vale 3 punti.

In questo caso ovviamente i punti guadagnati vengono sommati.


Articoli simili:

Categorie post:   Autisti
  • By Ricci