Skip to content

Scaricare lacuna coil half life


  1. LACUNA COIL – Shallow Life
  2. Top brani dell'artista
  3. Oh no, there's been an error

Halflife è il secondo EP del gruppo musicale italiano Lacuna Coil, pubblicato nel dalla Century Media Records. Indice. 1 Il disco; 2 Tracce; 3 Formazione. The EPs è la prima raccolta del gruppo musicale italiano Lacuna Coil, pubblicata nel dalla Century Media Records. Il disco[modifica | modifica wikitesto]. Contiene le rimasterizzazioni dei due EP Lacuna Coil () e Halflife () Stampa/esporta. Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Un Fantasma Tra Noi (a Ghost Between Us) MP3 Song by Lacuna Coil from the album Lacuna Coil Halflife. Download Un Fantasma Tra Noi (a Ghost Between. Scopri Halflife di Lacuna Coil su Amazon Music. Ascolta senza pubblicità oppure acquista CD e MP3 adesso su rajaqq.club

Nome: scaricare lacuna coil half life
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 14.86 MB

Biografia Esordio e primo EP - Registrano subito un demo che inviano a varie case discografiche, e - nonostante le numerose risposte - decidono di firmare un contratto per la Century Media, nel Scelgono anche di cambiare il loro nome, da Sleep of Right all'odierno Lacuna Coil, ovvero "spirale vuota". Nel registrano il loro primo album intitolato In a Reverie e proprio in questo momento il gruppo vede un cambio di formazioni, Leonardo Forti e Claudio Leo lasciano infatti la band e vengono sostituiti da Cristiano Migliore alla chitarra e Cristiano Mozzati alla batteria.

Nell'album è palpabile il miglioramento tecnico e soprattutto l'evoluzione delle due voci, Cristina e [[Andrea Andrea Ferro]. Nel anche Raffaele Zagaria esce dalla band, al suo posto arriva il nuovo chitarrista Marco Emanuele Biazzi ed il gruppo torna in studio per registrare il nuovo EP, Halflife , novità di questo lavoro è una canzone in italiano intitolata " Senzafine ".

In Europa invece si esibiscono con gruppi del calibro degli In Flames. Nel vede la luce Karmacode , album con sound più vicino alle sonorità americane, riscuote anch'esso un grande successo e viene distribuito in oltre 30 nazioni del mondo, il primo singolo estratto è " Our Truth ".

Attesa che verrà soddisfatta nel febbraio del , con l'uscita di In A Reverie, album destinato a far nascere un vero e proprio seguito del gruppo, a conferma delle premesse del primo Ep. La maturazione del gruppo è percepibile anche nel suono, con un approccio più diretto alle canzoni e un'intesa praticamente perfetta fra le due voci, quella femminile di Cristina Scabbia e quella maschile di Andrea Ferro; ottimo anche il lavoro del bassista Marco Coti Zelati, una delle menti "compositrici" del gruppo.

La tracklist contiene otto pezzi inediti più una nuova versione di "Falling" dal già citato Lacuna Coil e per l'occasione reintitolato "Falling Again". Si comincia con la coinvolgente "Circle", cui fa seguito la più lenta "Statley Lover".

La triste "Reverie" e la struggente "Veins of Glass" completano l'opera. Gli ampi consensi ottenuti dopo la pubblicazione dell'album troveranno conferma nelle esaltanti prestazioni dal vivo realizzate dalla band, sia nei maggiori festival internazionali Wacken'98, Dynamo'99, Gods Of Metal' Dopo l'uscita dell'Ep Halflife , è la volta dell'album Unleashed Memories Il disco si avvale di vibranti suoni di chitarra, vividi e trascendenti al contempo, oltre che del solito, raffinato contributo ritmico di Mozzati alle pelli e delle ormai mature voci di Cristina e Andrea ai microfoni.

Si respira un'aria piovigginosa, autunnale, ma con improvvisi "strappi". Ed invece la pioggia continua a scrosciare gentile, come una carezza umida nell'estasi vocale, quasi ultraterrena, della stupenda "When A Dead Man Walks" o al pari della vertiginosa certezza anelata nell'avvincente progressione chitarristica di "Cold Heritage".

LACUNA COIL – Shallow Life

L'anno porta con sé Comalies, l'album della consacrazione. Molto curato dal punto di vista degli arrangiamenti e impreziosito da stacchi e interludi studiati a puntino, il disco segna anche un'evoluzione nel suono del gruppo.

Più che a puro "gothic metal", infatti, siamo di fronte a una miscela di hard rock, ritmi serrati e melodie sinfoniche difficilmente etichettabile. Il disco propone episodi romantici come la title track uniti a tracce che ricordano la giusta collocazione della musica propostaci dai Lacuna Coil, come "Angel's Punishment", decisamente heavy.

A dare al tutto una marcia in più contribuiscono le melodie vocali di Andrea Ferro e della sempre più brava Cristina Scabbia, che oltre a essersi conquistata paragoni con artiste del calibro di Natalie Merchant e Kate Bush, è molto apprezzata dal pubblico maschile per il sex appeal sfoderato durante le performance dal vivo. I testi sono tutti in inglese, unica eccezione il singolo che dà il titolo all'album.

Top brani dell'artista

Ma, secondo quanto dichiarato dagli stessi autori, si tratta solo di un esperimento estemporaneo: i Lacuna Coil continueranno infatti a prediligere la lingua straniera. Comalies conferma le potenzialità della band come leader di una scena, quella del gothic-metal, oramai troppo impregnata di compromessi ed "evoluzioni in naturali", e che sentiva il bisogno di una nuova entità, potente e malinconica allo stesso tempo.

E il combo milanese si è già guadagnato numerosi apprezzamenti da parte della critica, finendo anche sulle copertine di varie riviste specializzate internazionali, a partire dall'inglese "Terrorizer".

Nel frattempo, cresce la fama della band all'estero, raggiungendo anche gli Stati Uniti, e Cristina Scabbia viene perfino ritratta nella copertina di Rolling Stone. Con Comalies, per la prima volta nella loro storia, entrano nella classifica Top di Billboard, che certifica i dischi più venduti negli Stati Uniti.

Nel i Lacuna Coil si ripresentano con Karmacode, disco denso e iperprodotto, forte di un basso pompato ed ossessivo, nonché di chitarroni "ribassati" di chiaro stampo nu-metal cfr. Con questo album, i Lacuna Coil acquistarono fama anche fuori dei confini italiani.

Ha indubbiamente giovato all'immagine e al successo del gruppo l'attraente cantante Cristina Scabbia, la quale è stata oggetto di un gran numero di set fotografici, venendo anche definita da quotidiani inglesi "la donna più sexy del metal"; è fidanzata col chitarrista degli Slipknot e degli Stone Sour Jim Root. Nel hanno partecipato all'Ozzfest.

Oh no, there's been an error

Il 31 marzo è uscito Karmacode, che, a differenza dei precedenti lavori dei Lacuna coil, tutti con sound europeo, presenta marcate sonorità americane. A seguito dell'uscita di Karmacode, hanno partecipato ad un tour con Rob Zombie. A metà ottobre la band è stata per la prima volta a Tokyo in Giappone per il Loud Park Festival, e a novembre ci saranno altre date in Australia del Gigantour con altre band come Static X, Megadeth e Devildriver.

Il 29 novembre hanno partecipato al Guitar Hero 3 Party a Milano insieme ad altre band che fanno parte della colonna sonora di questo videogioco.

L'1 dicembre hanno suonato al Rolling Stone di Milano al Rock Tv Party per l'ultimo concerto di promozione dell'ultimo album Karmacode, a festeggiare il compleanno di Rock Tv insieme a loro anche il progetto musicale per beneficenza Rezophonic.


Articoli simili:

Categorie post:   Film
  • By Ricci