Skip to content

Utility desktop telematico scaricare


  1. Scaricare il Desktop Telematico
  2. Istruzioni per l`utilizzo dell`utility di installazione
  3. Errore windows 2 durante il caricamento di Java VM

Dell'applicazione Desktop Telematico comporta la necessità di scaricare dal sito presente nelle Utility, copiarlo nella stessa cartella del file con estensione. I servizi messi a disposizione dall'Agenzia delle entrate richiedono l'installazione e l'utilizzo della Java Virtual Machine (JVM) sul personal computer di utilizzo. Hai scaricato il software Desktop Telematico dal sito AdE (Agenzia delle Entrate) e non riesci ad installarlo? Ricevi errore di windows 2 durante. Ho necessità di installare sul pc il file sogei 'desktop telematico' per con estensione "bat", presente nelle Utility, copiarlo nella stessa cartella.

Nome: utility desktop telematico scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 15.83 MB

For complaints, use another form. Carica documento creare flashcard. Documenti L'ultima attività. Flashcards L'ultima attività. Aggiungere a Aggiungi ad una raccolta s Aggiungere al salvati.

In questo modo saranno costretti ad utilizzare altri attacchi per eliminarci definitivamente dalla guerra. Gli avversari avranno a loro volta i CS pieni, per cui scegliere una base fattibile per le nostre capacità tattica e puntare ai 3 collegamenti dopo aver ben studiato la disposizione e scelto il punto d'attacco. Per quanto riguarda gli avamposti questi sono più abbordabili delle basi, per quello di solito sono destinati ai giocatori con QG inferiore. Ma ricordarsi che ad ogni conquista aumentano di livello complicando un po la situazione.

A distanza di alcuni mesi, finalmente è stato rilasciato l'aggiornamento anche per i sistemi Windows. In particolare la release 4. A brevissimo verrà rilasciata la 4. Per quanto riguarda la grafica c'è stato un profondo restyling rispetto alla versione precedente, anche se molte cose, a partire dalla chat, potrebbero essere migliorate.

Prima di iniziare vorrei ringraziare tutti coloro che seguono il blog, che mi sostengono e mi incoraggiano a scrivere anche nel Come ultimo articolo dell'anno ho pensato a qualcosa di trasversale, legato agli smartphone e al mondo delle app, in particolare per gli appassionati di Blackberry come me ormai diventati una rarità.

Quando mi è arrivato, ed ho incominciato a documentarmi sul sito ufficiale, mi sono reso conto che per poterlo utilizzare necessitava di apposita app denominata HiVivo , disponibile solo su Apple Store e Play Store di Google. In questo modo potremo utilizzare senza problemi il VivoWatch esattamente come faremmo con uno smartphone Android. Per fare questo ho seguito un ottimo articolo trovato sul sito blackberryclic. In particolare, per il nostro scopo, ci interessa scaricare e installare le 3 app Blackberry Google ID , Account Google e Play Store indicate circa a metà pagina e seguire il resto della procedura.

Personalmente ho utilizzato i link diretti di BitCasa dal browser nativo del Blackberry. Una volta inserito o creato il nostro account Google e registrato il dispositivo con Blackberry Google ID il gioco è praticamente fatto. Per il semplice utilizzo di Asus VivoWatch consiglio di scaricare il relativo manuale disponibile anche in italiano. Ecco infine la sincronizzazione tra l'app sul Blackberry e il cloud sul sito Asus:.

Web Katana è il nuovo recente anti-malware proposto dalla software house Dr. Effettuata la rapida installazione, che non presenta particolari configurazioni no programmi indesiderati aggiuntivi , protegge il sistema in tempo reale da trojan, exploit e ransomware posizionandosi nella tray-bar di Windows con la tipica icona verde.

Rispetto ad altri programmi analoghi, Dr. Web Katana non richiede alcuna scansione preventiva o periodica dei dischi.

Il suo compito è di analizzare i programmi in esecuzione sul PC in cerca di possibili pericoli. Il controllo viene eseguito in tempo reale, via cloud non disabilitare l'opzione , sui server di Dr.

Web aggiornati sistematicamente con le nuove minacce. In sostanza previene i nuovi malware non ancora identificati dagli antivirus neutralizzando comportamenti e script nocivi automaticamente. Non appesantisce il sistema ed è compatibile con tutti gli antivirus in circolazione, Dr. Web Katana è uno strumento aggiuntivo se vogliamo aumentare il grado di protezione del computer.

Effettuato il download del programma dal sito ufficiale, doppio click sull'eseguibile, solitamente presente nella cartella download di Windows. Nell'esempio sotto, avendo già una licenza disponibile, ho eseguito l'installazione effettuando direttamente l'attivazione. Il Programma non richiede particolari impostazioni essendo già configurato per un utilizzo ottimale. Se comunque abbiamo necessità di verificare ed eventualmente modificare qualche opzione, è sufficiente un doppio click del mouse sull'icona.

Due le possibili scelte, Strumenti e Impostazioni :. In Strumenti abbiamo solo la Gestione licenza, la quarantena e il supporto tecnico. In Impostazioni possiamo modificare la periodicità degli aggiornamenti, di default impostata su 30 minuti. Meglio tenerla il più basso possibile considerata la peculiarità del programma di eseguire una protezione in tempo reale aggiornata con le ultime definizioni rilevate sul cloud di Dr. Le filigrane sono elementi costituiti da testo o immagini da posizionare dietro al contenuto del documento.

Nei semplici e rapidi passaggi seguenti vedremo, in particolare, come aggiungere una carta intestata sotto forma di immagine jpg ad un documento Word In automatico Word propone l'opzione " Sfumata" abilitata. In questo modo viene resa più chiara l'immagine per non interferire con il testo del documento. Se l'immagine è già sufficientemente chiara, deselezionare l'opzione, altrimenti sarà poco visibile. Qualche giorno fa è uscita la nuova versione 1. Le novità sostanziali sono due: la possibilità di importare i dati del frontespizio da una precedente dichiarazione e sopratutto la possibilità di inviare più dichiarazioni all'interno di un'unico file telematico.

A distanza di quasi un anno dall'entrata in vigore delle nuove norme, finalmente qualche miglioramento che comporterà un risparmio di tempo invio multiplo e anche una riduzione di errore nelle compilazioni dati frontespizio. Per il resto nulla è cambiato rispetto al mio precedente articolo di gennaio Il Patent Box è un nuovo regime di tassazione agevolata per i redditi derivanti dallo sfruttamento dei beni immateriali opere dell'ingegno, brevetti industriali, marchi, disegni, ecc I soggetti interessati devono comunicare, con apposita istanza telematica, l'opzione che ha durata di 5 esercizi all'Agenzia Entrate.

Entro fine di quest'anno, per accedere al beneficio già dal , sarà quindi necessario inviare l'istanza utilizzando il software messo a disposizione dall'Agenzia Entrate. Mentre dal l'opzione potrà essere esercitata direttamente in dichiarazione dei redditi. La compilazione dell'istanza è molto semplice, scaricato il programma Java dal link indicato sotto, è sufficiente inserire i dati anagrafici del soggetto che esercita l'opzione e indicare il periodo d'imposta a cui si riferisce la comunicazione.

In Windows 10 è stata inserita una funzione molto utile per verificare lo spazio utilizzato sul disco suddiviso per tipologia. Ma non solo, è possibile eliminare file temporanei svuotare download e cestino ed eventuali versioni precedenti di Windows esattamente come il tool " pulizia disco ". Si accede sempre da Impostazioni , menù Sistema , voce Archiviazione.

E' sufficiente cliccare sul disco da analizzare per lanciare Uso dell'archiviazione. Hai acquistato un disco Blu-ray, ma puoi riprodurlo solo tramite il classico lettore collegato alla TV. Questo accorgimento dovrebbe limitare la pirateria, quando in realtà non fa altro che limitare le nostre opzioni di riproduzione per un oggetto regolarmente pagato.

Per risolvere questa limitazione possiamo affidarci a DVDFab Passkey , driver specifico per Windows in grado di rimuovere, nel giro di tre minuti al massimo, le protezioni dai dischi ottici. Oltre alle applicazioni base: E-mail , Mappe , Lettore musicale , Visualizzatore foto , Lettore video e Browser web , è possibile associare ad ogni tipo di file sono davvero tanti una specifica applicazione con cui aprirli automaticamente.

Molti di questi avranno già una app predefinita associata, altri invece saranno ancora liberi e individuabili con l'etichetta " Scegli un'impostazione predefinita ".

In caso di problemi sarà sempre possibile tornare alle impostazioni predefinite di sistema cliccando su " Reimposta ".

A questo punto, individuata la scheda relativa al Wi-Fi, con il tasto destro del mouse cliccare in rapida sequenza prima su " Disabilita ", successivamente su " Abilita ". Se la scheda si era momentaneamente bloccata l'avremo in questo modo ripristinata in pochi secondi senza bisogno di riavviare il computer.

IN sintesi è sufficiente cliccare su Stampa da qualsiasi documento per ottenere il relativo file PDF. In alcuni casi è possibile che la stampante virtuale non sia presente in elenco. In questi casi procedere in questo modo: accedere al menù Impostazioni , selezionare la voce Dispositivi quindi cliccare su " Aggiungi una stampante o uno scanner " e attendere il riconoscimento della stampante PDF integrata in Windows L'aggiornamento alla versione di Windows 10 è il primo importante e corposo aggiornamento del nuovo sistema operativo di Microsoft.

Sono state introdotte diverse migliorie e ulteriori ottimizzazioni, per cui è consigliato eseguirlo. In estrema sintesi è molto simile al passaggio che era stato fatto da 8 a 8. Teoricamente si dovrebbe poter effettuare l'aggiornamento del PC direttamente dal Windows Update, ma non è detto che la procedura termini correttamente, specie se si interrompe la fase iniziale di download quasi 4 GB.

E' possibile che il sistema segnali che l'installazione non è riuscita e che non sono presenti nuovi aggiornamenti anche se in realtà è rimasto alla versione precedente di Windows A livello personale nessuno dei 2 PC su cui ho installato Windows 10 si è aggiornato con l'update, quindi presumo che la problematica sia abbastanza diffusa.

Bene, ora andiamo sul sito ufficiale di Microsoft per scaricare l'eseguibile GetWindowssds. Ma non solo per aggiornare Windows 10, questa nuova procedura semplificata permette di effettuare l'aggiornamento diretto anche da Windows 7 SP1 e 8.

La procedura si avvia automaticamente; non ci sono particolari impostazioni da verificare, si confermano i vari passaggi stando attenti a non deselezionare l'opzione di mantenere file personali e app.

Cliccando su Installa inizia l'aggiornamento vero e proprio; da quel momento non si potrà più utilizzare il PC fino al termine, lasciarlo lavorare senza spegnerlo per alcun motivo. Un consiglio, prima di iniziare con l'installazione meglio staccare eventuali dischi esterni o altri componenti collegati al computer. Sul primo Asus l'aggiornamento si è installato al primo tentativo, sul secondo Asus, no.

Avrei scommesso sull'esatto contrario visto che il primo è pieno di software mentre il secondo è praticamente vuoto.

Solo al terzo tentativo, ripartendo ogni volta dall'inizio, si è regolarmente aggiornato. La prima volta è andato in crash con la tipica videata azzurra generica ex schermata blu di Windows Nel secondo tentativo ho solo staccato tutte le periferiche USB.

Decisamente meglio perché è arrivato al termine, ma purtroppo l'errore sotto ha fatto ripartire in automatico il ripristino alla versione precedente di Windows. A questo punto ho fatto qualche ricerca sul web trovato quasi niente , la prima opzione era rimuovere l'antivirus, che effettivamente non era lo stesso dell'altro PC.

Ma è chiaro che in questi casi si va per tentativi. Rimosso l'antivirus l'aggiornamento si è installato perfettamente. Come indicato all'inizio, trattandosi comunque di un nuovo sistema operativo, verrà creata la classica cartella Windows. Nella maggior parte dei casi si tratta di conflitti con eventuali componenti aggiuntivi di terze parti obsoleti.

Per verificarlo è sufficiente lanciare il programma in modalità provvisoria, se si avvia e l'errore non compare più, il responsabile è un componente aggiuntivo. Nell'esempio specifico, versione di Office, il programma ha già individuato e disabilitato il componente aggiuntivo che ha causato l'arresto anomalo ABBYY ScanTo Office. Se la versione meno recente di Outlook non dovesse individuare direttamente il componente si dovrà procedere per esclusione.

Ad esempio deselezionando tutti i componenti ed abilitandone uno per volta per individuare il colpevole. Prevenire è sempre meglio che curare. Se riteniamo che la protezione dell'antivirus non sia sufficiente, vuoi perchè navighiamo molto oppure perchè il PC è utilizzato da altre persone, possiamo valutare di affiancarlo ad un altro prodotto specifico antimalware. In passato abbiamo visto diversi validi prodotti come l'ottimo Malwarebytes Anti-Malware , che in versione a pagamento , offre una protezione in tempo reale.

Analogo funzionamento per Zemana AntiMalware , il secondo prodotto proposto da questa software house specializzata nella rimozione di keylogger Zemana Antilogger. Rapido ed efficace nella scansione, permette di rilevare ogni tipo di malware, dalle toolbars agli spyware e adware, dai virus generici ai trojan, rootkit, bootkit e worms.

L'interfaccia semplice e moderna ne facilita l'utilizzo anche per i meno esperti, aggiornamenti automatici download appena si avvia e protezione in tempo per uno strumento da tenere in considerazione. Gli intermediari abilitati al servizio telematico Entratel possono accedere, dopo avere aderito allo specifico regolamento, al Cassetto fiscale dei propri clienti come delegati.

Il tutto si attiva e si gestisce direttamente online. Possono essere delegati un massimo di 2 intermediari e la durata della delega è di 4 anni, salvo non venga revocata anticipatamente con apposita funzione. Si accede al servizio, dopo il consueto accesso tramite credenziali al sito Agenzia Entrate, dal menù Proposte. In particolare, dalla sezione Gestione deleghe Cassetto fiscale delegato , è possibile effettuare l'inserimento, l'attivazione, l'interrogazione e la revoca delle deleghe.

Per quanto riguarda l'inserimento delega è sufficiente scegliere la tipologia del soggetto persona fisica o soggetto diverso , indicare il codice fiscale per soggetto diverso anche quello del rappresentante legale. Per l'attivazione bisognerà attendere la consegna cartacea del PIN presso il domicilio fiscale del soggetto residenza in caso di persona fisica, sede legale in caso di soggetto diverso. In Outlook è possibile creare dei file dati aggiuntivi ad esempio per archiviare la posta più datata.

Ma è comunque possibile modificare questo percorso, ad esempio per salvare il file su disco esterno o in rete. Volendo è possibile impostare una password, anche se non lo consiglio in quanto è necessario immetterla ogni volta che si apre il file. Per la creazione è sufficiente accedere da menù Home , Nuovi elementi quindi Altri elementi e cliccare su File di dati di Outlook :. Smallpdf è un utile strumento gratuito online che permette di fare un'infinità di modifiche ai file PDF.

Unisce, divide, sblocca e comprime PDF. E' sufficiente trascinare i file PDF da convertire nell'apposito riquadro, oppure selezionarli da un percorso sul computer. Effettuata la conversione desiderata si procede con lo scarico come file zippato. E' anche possibile estrarre le immagini all'interno di un PDF e scaricarle come singoli file formato JPG o massivamente. Creare un Gruppo Home all'interno di una rete domestica permette di condividere file e stampanti con gli altri computer.

La procedura di creazione in Windows 10, rispetto ai precedenti sistemi operativi di Microsoft, non è cambiata. Vediamo di seguito come creare un gruppo, protetto da password, da un computer non sotto dominio e successivamente di aggiungere un secondo dispositivo. In questo modo potremo anche accedere direttamente alle cartelle condivise, nonché collegarci tramite Remote Desktop Connection RDP.

Dropbox per Gmail è un'utilissima estensione per Google Chrome che consente di allegare file Dropbox senza uscire dalla finestra di composizione messaggi di Gmail. In realtà non si allega alcun file, ma si inserisce solo il link, per cui è possibile allegare riferimenti a file molto pesanti istantaneamente e senza problemi. Per l'installazione dovrebbe essere uscita in questi giorni una notifica dall'icona di Dropbox nella tray-bar di Windows, in caso negativo è sufficiente fare la classica ricerca all'interno delle estensioni strumenti di Chrome.

Terza Parte. Preparare il computer, equipaggiato con Windows 7 versione Professional, Ultimate o Enterprise , che dovrà ospitare la macchina virtuale tramite Windows Virtual PC. Come prima operazione copiamo il file vhd contenente la clonazione di Xp nel mio caso di circa 40 GB sul disco C del computer ospitante, magari all'interno di una cartella dedicata giusto per evitare di cancellarlo involontariamente.

Se abbiamo poco spazio a disposizione possiamo anche scegliere di lasciarlo sul disco esterno, che ovviamente dovrà essere sempre collegato se intendiamo lasciare la macchina virtuale sempre accesa. La procedura guidata è semplice, cliccare sul menù Start , tutti i programmi e selezionare Windows Virtual PC per accedere alla cartella contenente le macchine virtuali in teoria potrebbero essere multiple.

Per quanto riguarda la RAM consiglio di non indicare il massimo probabilmente uscirà un errore , ma stare leggermente più bassi e comunque non dedicarne meno di quanto non ne aveva l'hardware originario. In ogni caso il menù Impostazioni permette di modificare quanto indicato inizialmente. Al termine della creazione ricordarsi di abilitare l'opzione " Attiva funzioni di integrazione " dal menù Strumenti.

Dal menù Operazioni è invece possibile attivare la modalità " Schermo intero " in caso di necessità.

Seconda Parte. Nel precedente articolo abbiamo visto come virtualizzare un PC con Windows Xp. Il vecchio PC è ora contenuto in un file di grandi dimensioni con estensione vhd. A questo punto possiamo anche sbarazzarci dell'hardware scherzo, meglio aspettare la terza parte dell'articolo. L'estensione vhd è quella nativa di Windows Virtual PC, il software di Microsoft dedicato alla virtualizzazione.

Per quanto riguarda i file da scaricare, per Virtual PC scegliere la versione 32 x86 o 64 bit a seconda della architettura del PC su cui installarlo, mentre per XP Mode c'è sia la versione completa quella che ho installato io oppure quella senza Windows Media Player la Mode-N. Accettiamo le condizioni di licenza e le altre impostazioni come indicato nelle immagini. Al termine di questa fase avremo a disposizione una macchina virtuale preconfigurata perfettamente funzionante ma in versione pulita di Windows Xp.

Nel prossimo articolo vedremo come aggiungere la macchina virtuale precedentemente creata con Disk2vhd.

Scaricare il Desktop Telematico

Sinceramente avevo qualche perplessità sulla qualità del servizio conoscendo i limiti della banda internet in Italia. Sto provando da un paio di giorni il mese gratuito messo a disposizione dal colosso Netflix e devo ammettere che non è niente male. Utilizzo una tipica adsl Telecom da 2 MB, per cui nulla di eccezionale, ma dopo i primi istanti di caricamento la riproduzione è fluida e senza scatti.

I piani previsti sono tre: Base da 7. Le differenze sostanziali sono la mancanza dell'HD nel Base e il numero di schermi su cui guardare Netflix contemporaneamente che aumenta nei piani superiori rispettivamente Di sicuro il palinsesto non potrà che migliorare nel tempo.

Sono sufficienti pochi secondi per effettuare la registrazione ed incominciare subito la riproduzione della serie o del film preferito; indicando inoltre PayPal come metodo di pagamento non viene richiesto altro dato dall'indirizzo di posta elettronica.

Naturalmente nel contratto è prevista la possibilità di utilizzare il servizio anche in mobilità grazie ad una specifica app. Prima Parte. Mi è capitato nei giorni scorsi di valutare una soluzione per migrare un vecchio PC aziendale equipaggiato con il vetusto Xp ricordo che supporto e aggiornamenti sono terminati ad aprile Hardware e sistema operativo datati, per cui lentezza disarmante e rischi di rottura ormai più che probabili.

Avendo una macchina decisamente più recente e con Windows 7 Professional installato, avrei potuto semplicemente optare per una nuova configurazione e sostituzione. A questo punto mi sono orientato verso una soluzione virtuale. Una soluzione gratuita studiata ai tempi dell'uscita di Windows 7 per agevolare gli utenti costretti ad utilizzare software che all'epoca funzionavano solo sul precedente sistema operativo.

Individuata la strada dovevo solo trovare il modo di convertire il PC con Windows Xp in una macchina virtuale. Windows Virtual PC infatti prevede già una macchina virtuale, ma si tratta di un'installazione pulita di Xp; per cui inutile per il mio scopo. Sul sito Technet di Microsoft esiste un'utility specifica per convertire un PC in una macchina virtuale.

Disk2vhd crea un file, con estensione vhd, che contiene l'immagine del sistema che andremo poi a virtualizzare con Windows Virtual PC successivo articolo. Scaricato il file compresso dal sito indicato sopra, si decomprime in una cartella a piacere e si avvia l'eseguibile.

Istruzioni per l`utilizzo dell`utility di installazione

Si sceglie il percorso di destinazione dove salvare la macchina virtuale e l'unità da convertire solitamente il disco di sistema C. In base alle dimensioni del disco di sistema da convertire, il file vhd ottenuto sarà più o meno grande nel mio caso circa 40 GB.

Prevedere quindi uno spazio adeguato dove salvarlo, consiglio in ogni caso un disco esterno per la fase successiva. Microsoft Office è la versione cloud del noto Microsoft Office versione desktop. Ideale per un utilizzo aziendale, permette ad esempio di condividere in modo semplice i documenti tra colleghi.

Per scaricare e utilizzare Office è necessario un account Microsoft. Nell'esempio sotto vedremo, dopo avere eseguito l'assegnazione del servizio su Nuvola Store agli utenti aziendali, come scaricare ed installare l'applicazione e affiancarla alla già presente suite versione desktop. In particolare per versioni di Office più datata come la o è necessario effettuare una specifica configurazione cliccando su Impostazione desktop non necessaria per le versioni successive alla La segnalazione su Outlook in realtà si riferisce ad un componente aggiuntivo software terzo presente in Office non riconosciuto.

Per quanto riguarda email ed account Exchange è tutto perfettamente sincronizzato. La procedura è semplice e relativamente rapida dipende da PC a PC comunque.

Al termine sarà possibile mantenere anche la vecchia versione desktop senza problemi non vanno in conflitto. Nuvola Store è il sito web di Telecom dedicato alle utente Business. Sul sito, dopo la registrazione della azienda, è possibile acquistare diversi servizi, tra i quali: domini, server virtuali, web hosting, fattura digitale, Office e Symantec Endpoint Protection.

Questi ultimi due in particolare li vedremo nei successivi articoli. Una volta eseguito il login con le credenziali della azienda al Nuvola Store, si deve accedere al Pannello di Controllo per inserire gli utenti a cui assegnare i servizi attivi acquistati.

Zamzar è un valido strumento gratuito via web che permette di caricare file immagine, documento, audio e video, per convertirli rapidamente nei più svariati formati oltre Quattro semplici passaggi e pochi minuti per ottenere la conversione desiderata anche in formato compresso.

Nell'esempio sotto ho convertito un Word in JPG, il download del nuovo file rimane disponibile solo per un giorno. Da Lavasoft, la software house del famoso anti-malware Ad-Aware, un programma base e gratuito per la protezione del PC. Velocissimo, semplice da usare e per nulla invasivo, bisogna solo installarlo e aggiornarlo periodicamente quando si riceve la relativa notifica. Con il componente aggiuntivo attivo, Web Protection , si è inoltri protetti durante la navigazione sul web.

Perfettamente compatibile con Windows 10 è una più che valida alternativa ad altri prodotti già provati e recensiti della categoria free. Ad-Aware Personal Security. Ad-Aware Pro Security. Ad-Aware Total Security. In passato ho pubblicato una guida passo passo per utilizzare il noto programma JDownloader per scaricare files dai servizi hosting. Ora il programma si è evoluto anche se in fase Beta da tempo , nella versione 2 decisamente più efficace nel gestire i vari account premium e free dei siti hosting.

Premesso che i siti che ospitano i file sono tantissimi e in continua evoluzione, alcuni di questi spesso non sono raggiungibili dall'Italia per l'oscuramento da parte dei provider. Attenzione alle due finestre in cui richiede di installare software aggiuntivi, declinare l'invito come indicato negli screenshot.

Una volta avviato vediamo come impostare i dati di un account free o premium e aggiungere un file da scaricare in modo automatico è sufficiente effettuare un copia sul link.

Ovviamente la differenza tra account free e premium è notevole, oltre alla velocità di download limitata nel primo caso bisogna aspettare determinati minuti per procedere con il successivo download.

Per cambiare, o attivare alcune opzioni aggiuntive sulla gestione colori in Windows 10, si accede dall'ormai consueto menù Impostazioni , quindi Personalizzazione , dopo aver cliccato sul nuovo menù Start di Windows. Oltre a scegliere un nuovo colore di sfondo dalla tavolozza, è possibile impostare la scelta fatta anche per il centro notifiche e la barra delle applicazioni con o senza trasparenza.

In alternativa è possibile fare impostare un colore a scelta dal sistema immagine 4. Dallo stesso menù si possono inoltre gestire le impostazioni di contrasto elevato e le immagini di sfondo. Advanced Renamer è un programma gratuito che permette di rinominare massivamente file e cartelle tramite la funzione batch. Ci sono svariate opzioni per effettuare la rinomina, anche se l'interfaccia è semplice e abbastanza intuitiva, consiglio di fare qualche prova prima di eseguire l'operazione definitiva.

Tra le opzioni più interessanti la possibilità di creare nuovi nomi aggiungendo, eliminando o sostituendo anche casualmente parti del testo. Molto utile per riorganizzare archivi di foto digitali, file video e musicali, permette anche di copiare o spostare i file in altre posizioni.

Scaricare il programma, in versione classica o portable, direttamente dal sito ufficiale link sopra , cliccando sul menù Download. Nell'esempio sotto vedremo la versione portable, quella priva di installazione, utile da portarsi sempre dietro:. Le possibilità sono davvero tante, vediamo un esempio reale che mi è capitato di recente.

Ho ricevuto quasi file che dovevo, per forza di cose, rinominare con una precisa denominazione ed estensione per poterli successivamente importare in un gestionale. In sostanza tutti i file dovevano incominciare con le lettere TDE seguite da cinque caratteri a piacere ed estensione.

Ecco come ho fatto in pochi secondi con questo tool gratuito:. Se invece i problemi sono tali che il PC non permette nemmeno l'avvio di Windows, allora la situazione si complica leggermente. In questi casi è indispensabile avere creato un disco di ripristino dopo avere effettuato il backup dell'immagine.

Consiglio di avere sempre a disposizione una doppia soluzione, in quanto a volte i dischi di ripristino possono essere corrotti o comunque non funzionanti. Se tutto è andato liscio il sistema dovrebbe rilevare automaticamente l'immagine ISO in precedenza creata e salvata su disco esterno. Ricordo di non rinominare mai la cartella di backup e di lasciarla nel percorso di origine.

In alcuni casi non c'è verso di scaricare le copertine degli album in iTunes con la funzione automatica " Ottieni illustrazioni album ". Sappiamo che iTunes sfrutta gli id-tag dei file musicali per catalogare la musica; ma anche se questi sono perfettamente corretti, come ad esempio il titolo dell'album e il nome dell'artista, non scarica la copertina. Ci sono diversi software che consentono di effettuare questa operazione, ma credo che alla fine la soluzione migliore sia quella di farlo manualmente.

Chili Security è un'interessante software house danese che propone una serie di prodotti per la sicurezza. Oltre alle tipiche versioni a pagamento con maggiori funzioni, è possibile scaricare il loro antivirus gratuito chiamato Chili Antivirus Free Antivirus. Dopo il collegamento sul sito ufficiale, è necessario compilare in tutti i campi del form proposto per ricevere la mail di conferma con il link del download.

L'installazione è semplice e rapida, ricorda tremendamente Bitdefender Antivirus Free Edition , cosi come la grafica essenziale e non invadente.

Non mi stupirebbe che il motore di ricerca per i virus fosse proprio quello della più famosa Bitdefender, quindi una sicurezza. Una valida alternativa senza troppe pretese , che offre antivirus e antispam in tempo reale, da affiancare a Defender. Una volta ricevuta la conferma di acquisto a costo zero sulla posta elettronica, si procede con il download del file per l'installazione esattamente come si farebbe con qualsiasi altro acquisto software via web:.

Ogni account Microsoft ha il proprio spazio dedicato su OneDrive. Ci sono due principali metodi per accedere alla piattaforma cloud messa a disposizione da Microsoft: direttamente via web oppure con l'apposita applicazione da installare sul PC.

Con l'uscita dei più recenti sistemi operativi 8. Non è raro che lo stesso utente possieda più account Microsoft, in questo caso le cose si possono leggermente complicare. Se si accede via web non ci sono particolari problemi, è sufficiente utilizzare le credenziali di uno specifico account per accedere alla sua area riservata e gestire i file.

Sul PC invece è possibile collegare solo un account Microsoft a OneDrive, per cui bisogna seguire la procedura presente nelle Impostazioni che troveremo cliccando con il tasto destro del mouse sull'icona a forma di nuvola nella traybar di Windows.

Il caso tipico è la creazione di un nuovo account magari professionale , sul quale si vogliono spostare tutti i file precedentemente gestiti con il vecchio account.

Errore windows 2 durante il caricamento di Java VM

A questo punto, se accediamo al percorso in cui viene salvata la cartella dedicata a OneDrive, troveremo 2 distinte cartelle con il nome OneDrive, quella dell'account appena collegato e quella del precedente account. Logicamente gli eventuali file rimasti nella cartella del precedente account non verranno più sincronizzati con i server Microsoft da questo momento in avanti.

Le impostazioni attive di default sulla privacy di Windows 10 stanno suscitando parecchio clamore. Ma è anche vero che il sistema offre la possibilità di disattivare buona parte di queste voci dal consueto menù Impostazioni :. Al di là delle opinioni personali di ciascun utente, è possibile che la raccolta dei dati possa servire a migliorare il sistema che, ricordo, essere gratuito. Inoltre se la vogliamo dire tutta, anche gli altri sistemi operativi raccolgono dati, semplicemente non permettono di scegliere, come con il menù sopra di Windows.

Per quanto riguarda invece gli aggiornamenti Windows Update , non sono previste nelle impostazioni le opzioni come nei precedenti sistemi Microsoft, in pratica gli aggiornamenti sono obbligatori.

Anche qui grandi critiche, ma per quanto mi riguarda un PC aggiornato è un PC più sicuro, per cui condivido la scelta. L'utilizzo è semplice e immediato anche se in inglese , in rosso vengono evidenziate le voci attive di default saranno tutte , mentre in verde quelle disattivate:. Oltre alle 12 voci previste dal menù impostazioni di Windows 10, è possibile agire anche sulle impostazioni di Windows Update. Cliccando sul nome della voce è possibile leggerne la relativa descrizione:.

Funziona con tutti i tipi di formato utilizzati nei sistemi Windows, volendo è possibile utilizzare anche la conversione online direttamente dal sito senza installare alcun software. Personalmente preferisco salvare file e documenti personali su dischi esterni, piuttosto che utilizzare le raccolte e cartelle personali immagini, musica, documenti, ecc In quest'ultimo caso potrebbe essere molto utile attivare e pianificazione la funzione Backup integrata nel sistema per evitare perdite, danneggiamenti ed eliminazioni degli originali ma anche per difendersi dai virus.

Prima di tutto bisogna procedere solo la prima volta con l'opzione Configura backup , successivamente si potrà intervenire su Cambia impostazioni per modificare la pianificazione, oppure su Gestisci spazio per eliminare spazio sul disco esterno dedicato ai backup.

In pratica vengono creati in automatico ma possono essere anche manuali dei punti di ripristino ogni settimana, o comunque prima di ogni evento significativo, come ad esempio degli aggiornamenti di sistema. Anche se nn ho capito dove devo scrivere la stringa modificata!!!! Puoi anche crearlo tu nella stessa cartella di Entratel e poi fare doppio click sul file i file. Penso che Rita si riferisse al fatto di ronominarla in qualsiasi modo, anche se non ne capisco il motivo.

Nella cartella javapath ci sono link agli eseguibili java. Nel mio caso funziona tutto e provando a rinominarla non cambia niente, non capisco quando viene usata quella cartella per recuperare i percorsi verso java.

Iva ditte individuali. Cosa fare in questo caso? Il programma non parte e mi da errore. Eugen Stanescu 17 Luglio alle Sto cercando da diverssissimi giorni di far funzionare il Desktop telematico sul mio mac.

Come si scarica file bat desktop telematico LangNullPointerExeption. Entratel, FileInternet ed i vari moduli di controllo sono le applicazioni che si possono installare all' interno del Desktop Telematico che provvede a gestirne gli aggiornamenti in modo automatico.


Articoli simili:

Categorie post:   Giochi
  • By Ricci