Skip to content

Iphone 4 scaricare foto su pc


Assicurati che. Potresti dover sbloccare il dispositivo. rajaqq.club › Telefonia › iPhone › Foto, video e musica iPhone. Vedremo inoltre come sfruttare al meglio iCloud, il servizio di cloud storage di Apple che permette di archiviare le foto online e sincronizzarle automaticamente su.

Nome: iphone 4 scaricare foto su pc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 59.47 Megabytes

Se hai Windows 10, puoi installare iTunes direttamente dal Microsoft Store, cliccando su questo link , quindi sulla voce per aprire il Microsoft Store sul tuo PC e cliccando, infine, sul pulsante Installa.

A scaricamento ultimato, avvia dunque il file. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta la mia guida su come scaricare iTunes. Ad operazione completata troverai le foto scattate con la fotocamera di iPhone nella cartella Immagini di Windows.

In conclusione, non ti resta che copiare sul computer la cartella DCIM, che contiene al suo interno tutte le sotto-cartelle in cui iPhone organizza foto e video. Come si usa?

Come scaricare o trasferire le foto di iPhone e iCloud

Una volta completato il processo di scelta, cliccate pure su Avanti per dare inizio al trasferimento di foto da iPhone a PC. Al contrario, selezionando la voce Importa tutti gli elementi nuovi ora, verranno trasferite solo le nuove foto da iPhone che non sono presenti sul PC.

È possibile, inoltre, assegnare dei tag alle foto per organizzarle meglio. Una volta completato il trasferimento, troverete le foto scattate con iPhone nella cartella Immagini di Windows, dove sarà stata creata una cartella chiamata con la data del giorno in cui è avvenuto il trasferimento.

In alternativa, è possibile cambiare la cartella di destinazione scegliendo le Impostazioni di importazione nella prima fase del trasferimento. Esiste anche un altro modo per trasferire foto da iPhone a PC senza iTunes.

Foto di iCloud

A questo punto cliccate su Sincronizza foto e scegliete la cartella in cui vorrete trovare le foto trasferite. Potete scegliere se sincronizzare tutte le foto, oppure solo alcuni album, o ancora scegliere se includere o meno i video.

A questo punto cliccate su Applica e il trasferimento avrà inizio. Per poter usufruire di iCloud come servizio di trasferimento foto, occorre abilitare su iPhone il caricamento automatico delle immagini. Una volta attivato il servizio e scelto il piano a disposizione, occorre installare il client ufficiale di iCloud per Windows 10, disponibile sul Microsoft Store a questo link.

In alternativa è possibile scaricare iCloud anche dal sito Apple, per versioni precedenti a Windows 10, e cliccando sul file eseguibile. È possibile cambiare cartella in cui salvare le foto cliccando su Opzioni in iCloud.

A questo punto cliccate su Foto e selezionate quelle che volete scaricare sul computer ed avviate il download. Trasferire foto da iPhone a PC: applicazione Foto di Windows 10 Se non volete utilizzare i servizi messi a disposizione da Apple per trasferire foto da iPhone a PC, è possibile usufruire dei servizi che Windows fornisce per il collegamento col melafonino.

Potrebbe piacerti:FOTO SAMSUNG S8 SCARICARE

Potete utilizzarlo per trasferire video, suonerie, audiolibri, appunti vocali, canzoni, immagini, e tanto altro, tra i dispositivi di tipo iOS, il programma iTunes ed il computer. Gli strumenti gratuiti compresi in questo trasferimento vi permetteranno di creare delle suonerie piuttosto che di salvare in modo automatico iTunes.

Inoltre, vi consente di gestire i file sul vostro iPhone, iPad o iPod. Nel momento in cui desiderate cancellare le foto, i video o altri file di tipo multimediale, che non vi interessano più, dal vostro iPhone, basta che schiacciate i pulsanti idonei. Aspettate qualche secondo, e potrete vedere tra i risultati Windows Live Photo Gallery.

Selezionate il metodo che desiderate. Quale metodo dovrei scegliere? Per trasferire le immagini da iPhone al XP gratis, potrete scegliere uno qualsiasi tra questi due metodi. Entrambi i metodi riescono a supportare Windows 10, 7, XP, 8, e Vista.


Articoli simili:

Categorie post:   Multimedia
  • By Ricci