Skip to content

Scaricare lavatrice indesit non


  1. Manutenzione lavatrice | Pulizia e riparazioni passo-passo
  2. Controllo dello scarico
  3. Come riparare una lavatrice che non scarica o non centrifuga
  4. Sulla lavatrice è visibile il messaggio di errore E20 o C2, emette 3 bip/2 lampeggi

Se la tua lavatrice non scarica acqua ti basterà seguire le mie indicazioni Errore F05 se hai una lavatrice/lavasciuga Ariston-Hotpoint-Indesit. Molte volte veniamo presi dal panico quando la lavatrice non scarica. Vari sono i motivi alla base del problema. L'opzione di contattare un tecnico specializzato. La lavatrice non scarica acqua o scarica male? Scopri le 9 cause principali di una lavatrice che scarica male e ordina i pezzi di ricambio su rajaqq.club Se la lavatrice non scarica l'acqua, il motivo spesso è da ricercare in un' ostruzione del sistema di scarico o in un problema con il sensore di chiusura dello.

Nome: scaricare lavatrice indesit non
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 59.17 Megabytes

Tornando allo scarico , le cause per il quale non avviene possono essere diverse e tra quelle che possiamo verificare ce ne sono più di una, e nel dettaglio:. Prima cosa da fare è quella di controllare che questo sia pulito. Se molto sporco, dopo averlo pulito provare lo scarico. Difatti potrebbe capitare che per qualche ragione non arrivi più alimentazione alla pompa e che quindi non si avvii in nessun caso. Dopo averla smontata deve essere provata su banco per testarne la funzionalità.

Certo ci sono anche molti casi in cui i guasti si verificano quando è stato sfruttato abbondantemente e non è economicamente conveniente eseguire una riparazione.

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account. Paste as plain text instead.

Only 75 emoji are allowed. Display as a link instead.

Manutenzione lavatrice | Pulizia e riparazioni passo-passo

Clear editor. Upload or insert images from URL. Reply to this topic Start new topic. Recommended Posts. Report post. Posted March 6, Grazie a tutti Giovanni. Share this post Link to post Share on other sites.

Elvezio Franco. Posted March 7, Grazie per la pazienza. Tra i vari compiti che coordina, vi è anche quello di gestire i giri della centrifuga. Dunque se la scheda presenta dei componenti bruciati è inevitabile che non funzioni e che la centrifuga lavori correttamente. La tachimetrica è una macchinetta che genera una tensione continua. Quindi se la tachimetrica non funziona correttamente, è necessario sostituirla e farlo è più semplice di quanto si possa pensare.

Nel primo caso per estrarla è opportuno estrarre il motore, forzare con una leva la piastrina, staccare i fili elettrici che la legano al motore e che la alimentano ed estrarla. Una volta sostituita con una funzionante, si rimettono tutti i pezzi a posto e il gioco è fatto. Con il passare del tempo, esso potrebbe perdere di potenza, e il risultato è una centrifuga troppo lenta che lascia i vestiti inzuppati, oppure una centrifuga che funziona a intermittenza.

Per togliere il motore è necessario per prima cosa togliere la cinghia che lo collega alla puleggia, poi scollegarlo dal connettore elettrico e procedere svitando le viti che lo fissano alla vasca della lavatrice.

A questo punto basterà acquistare un motore identico a quello ormai da buttare. In questo caso è molto semplice riconoscere il problema. Sicuramente avere vestiti belli puliti e profumati è la volontà di tutti, ma meglio non esagerare. In conclusione dunque, a prescindere dalla marca del vostro elettrodomestico, le cause del non funzionamento della centrifuga sono uguali per tutti.

Se invece la lavatrice presenta altri tipi di problemi centrifuga solo a vuoto o centrifuga male , la maniera adatta di agire sarà diversa.

Bravo Luca! Complimenti per la spiegazione! Anche io ho già fatto diversi interventi sulla mia Lavatrice prima di portarla in assistenza, e devo dire che ho già risparmiato in 5 anni che ho la lavatrice dai euro ai euro, una volta perchè un calzino si era infilato nel tubo, un altra volta perchè il filtro era sporco. Acconsenti al trattamento e alla conservazione dei tuoi dati su questo sito. This site uses Akismet to reduce spam.

Learn how your comment data is processed. LOG IN. Log into your account. Recover your password. Casina Mia. Possibili cause e soluzioni al dubbio amletico. Indice 1 — Perché la lavatrice non centrifuga?

About Latest Posts. Corpi estranei all'interno del cestello monetine, bottoni potrebbero creare questo tipo di problema. Residui di gomma sui capi con centrifughe maggiori di giri, potrebbero determinare strappi negli indumenti. Controlla che la lavatrice non sia stata caricata oltre il limite previsto.

Controllo dello scarico

Se al prossimo lavaggio il problema persiste, ti consigliamo di fissare un appuntamento con un nostro tecnico. Stai usando correttamente la candeggina? Non mettere la candeggina insieme al detersivo. La candeggina deve entrare in macchina a freddo e va quindi messa nella vaschetta apposita.

Indumenti particolarmente delicati lingerie ad esempio potrebbero essere danneggiati durante la centrifuga. Prova ad inserire la biancheria "leggera" all'interno degli appositi sacchetti per il bucato o all'interno di federe. La lavabiancheria per effettuare il ciclo di lavaggio correttamente ed in modo silenzioso deve essere posizionata in piano. Verifica che i piedini di appoggio siano livellati in modo corretto e controlla anche la loro integrità.

Al momento dell'installazione le viti imballo della vasca, posti nella parte posteriore della lavabiancheria devono essere tolte.

Come riparare una lavatrice che non scarica o non centrifuga

Controllare che le viti imballo siano state tolte e che queste e gli altri pezzi in plastica che fanno tenuta non siano caduti all'interno della lavabiancheria prova ad inclinare leggermente la macchina sul davanti per eliminarli. Se stai usando una pallina per il detersivo il rumore potrebbe essere dovuto al suo movimento all'interno del cesto.

Il suono che senti è tipico delle lavabiancheria con motore a spazzole. Verifica sul libretto istruzione che tipo di lavabiancheria hai acquistato: se corrisponde ad un modello con motore a spazzola Il livello di rumorosità che senti rientra nella norma.

Sulla lavatrice è visibile il messaggio di errore E20 o C2, emette 3 bip/2 lampeggi

Verifica la quantità e la tipologia di detersivo e additivi che utilizzi per i tuoi lavaggi. Utilizzi spesso detersivo liquido? Se utilizzi spesso detersivo liquido ti consigliamo di effettuare ogni 6 mesi una semplice attività di manutenzione della lavatrice: basta avviare un lavaggio a vuoto ad alta temperature.

Macchie particolarmente tenaci o non fresche potrebbero dimostrarsi di difficile rimozione. Ti consigliamo di pretrattare le macchie e lo sporco più resistente prima di mettere il bucato in lavatrice. Ci sono comunque macchie tenaci come l'olio che non vanno via con lavaggi in acqua ma solo con lavaggi a secco. Che tipo di detersivo stai utilizzando? Il detersivo in polvere risulta più efficace del detersivo liquido con capi in cotone molto sporchi ad esempio.

La lavatrice potrebbe non scaricare correttamente. Controlla che il tubo di scarico non sia stato schiacciato durante l'installazione. Tieni presente che l'altezza minima a cui deve essere fissato è di 60 cm. L'ammorbidente che stai usando potrebbe risultare troppo denso. Ricordati che i tempi descritti a libretto sono indicativi e variano a seconda della temperatura dell'acqua in entrata, della temperatura ambiente, della tensione di alimentazione, del peso e tipo di carico.

Gli indumenti di lana sono molto delicati e necessitano programmi di lavaggio specifici. Probabilmente l'impianto della tua casa è privo del collegamento di "messa a terra". In questo caso il filtro antidisturbo che sta sulla macchina che normalmente disperde 3mA scarica piccole correnti attraverso chi tocca la lavatrice.

Potrebbe piacerti:SCIACQUONE NON SCARICA

Verifica la presenza dell'impianto di messa a terra del tuo appartamento o la presenza del corretto collegamento nella presa a cui è collegata la lavatrice e nella spina. Se hai sostituito la spina verificare che il collegamento sia stato fatto correttamente.

Le lavatrici sono certificate rispetto a norme di legge europee. Una maggiore efficacia di lavaggio corrispondo alla riduzione del consumo di acqua. Si tratta forse di una interferenza elettronica per cui è necessario un "reset".

Premi lo stesso tasto dopo qualche secondo per riavviarla. La lavatrice si è probabilmente bloccata durante una fase di lavaggio. La macchina si trova nella fase post care distaccamento panni , prevista con l'opzione easy iron. Se il problema si ripresenta nei cicli di lavaggio successivi ti consigliamo di chiamare un tecnico. La lavatrice è entrata probabilmente in funzione Demo Mode: si tratta di un ciclo dimostrativo presente su molti modelli.

Sul display comparirà la scritta Demo o Test. Non devi assolutamente preoccuparti: la tua lavatrice sta funzionando alla perfezione. Tutto ok? Oppure: Prova a staccare la spina e riattaccarla dopo qualche secondo.

La lavastoviglie potrebbe non scaricare correttamente. In questo caso le spie programmi dovrebbero lampeggiare. Controlla che il tubo di scarico non sia stato schiacciato durante l'installazione Oppure: Forse l'installatore ha dimenticato di togliere il tabbo al tubo di scarico: prova a verificare che il tubo sia inserito correttamente nel sifone dell'impianto del tuo appartamento.

Oppure: Il sifone dell'impianto idraulico del tuo appartamento potrebbe essere otturato: togli il tubo dal sifone e fai scaricare in un secchio l'acqua residua. La lavastoviglie potrebbe non caricare correttamente e bloccarsi. Oppure: La pressione della rete idrica potrebbe essere troppo bassa: verifica che non sia sotto i 0,5 bar. Oppure: Controlla che il tubo di scarico non sia stato schiacciato durante l'installazione Oppure: Aspetta almeno 5 minuti: l'elettrovalvola di carico è infatti silenziosissima e più lenta rispetto alle vecchie elettrovalvole.

La lavastoviglie ha in realtà ha effettuato il ciclo da te selezionato. La funzione "Memoria del ciclo più utilizzato" memorizza il ciclo che utilizzi con maggior frequenza e per comodità lo ripropone ad ogni riaccensione.

Per cambiarlo, basta selezionare il ciclo desiderato con tasto il tasto "P" e chiudere la porta della lavastoviglie. Vibrazioni o fischi potrebbero essere causati da un eccesso di schiuma dovuto all'utilizzo di detergenti in pastiglia multifunzione 3in1 etc.. Se disponibile sul tuo modello, imposta l'opzione pastiglia ad ogni ciclo di lavaggio.

Oppure: Se il tuo modello non dispone dell'opzione pastiglia, prova ad utilizzare mezza pastiglia per ciclo. Oppure: L'utilizzo di detersivo in polvere e l'inserimento di brillantante liquido nell'apposita vaschetta consentono di ottenere migliori prestazioni di lavaggio.

Probabilmente, nel ciclo precedente, hai utilizzato troppo brillantante ed in parte è fuoriuscito dalla vaschetta. Quando metti il brillantante fai attenzione ad eliminare con uno straccetto l'eventuale brillantante trasbordato durante il riempimento. Le tracce bluastre potrebbero essere generate dall' impronta non corretta della guarnizione.

La pastiglia potrebbe aver assorbito umidità o non essere idonea: dovrebbe infatti sciogliersi immediatamente al contatto con l'acqua. Forse non stai utilizzando un ciclo di lavaggio completo ma un ciclo rapido o di solo ammollo. La disposizione delle stoviglie all'interno del cestello potrebbe bloccare le pale della lavastoviglie. Prima di avviare il ciclo, prova a dare un piccolo colpo per riavviare la corretta rotazione delle pale.

Stai forse utilizzando un ciclo di lavaggio non idoneo al carico di stoviglie. Il brillantante fuoriuscito dalla vaschetta a contatto con l'acqua fredda genera una indesiderata ed elevata quantità di schiuma che potrebbe anche penalizzare le prestazioni di lavaggio. I piatti caricati nella lavastoviglie sono stati pre puliti con una spugnetta carica di detersivo per i piatti a mano. I detersivi per lavare i piatti a mano hanno elevato potere schiumogeno e non sono adatti per lavaggi in lavastoviglie.

Dovresti evitare di introdurli nella vasca, anche se in piccole dosi. Le macchie potrebbero essere causate da un eccesso di schiuma dovuto all'utilizzo di detergenti in pastiglia multifunzione 3in1 etc..

Le macchie bianche potrebbero essere causate dalla durezza dell'acqua della tua rete idrica e da una impostazione non corretta di questo parametro sulla lavastoviglie.


Articoli simili:

Categorie post:   Multimedia
  • By Ricci