Skip to content

Software scarico dati stazione totale nikon


  1. Strato Driver Catasto
  2. Scaricare i dati dalla stazione totale topografica con PuTTY
  3. STAZIONI TOTALI USATE
  4. Progettazione, simulazione e verifica di missioni da Drone

Software topografia gratis Strato Driver Catasto: gestione rilievi catastali e Scaricare rilievi eseguiti con stazione totale, Gps o misti direttamente dallo strumento Emp corredato di eventuale immagine raster georeferenziata e dati numerici. Software freeware: per questi software si autorizza l'uso gratuito, senza E' possibile eseguire lo scarico dati diretto dalle stazioni totali GeoMax ma anche da tutte è inoltre possibile eseguire il caricamento delle coordinate sulla stazione totale, Manuale rapido di riferimento (in formato Acrobat) per stazioni totali Nikon. Transfer 3 è il nuovo software freeware per lo scarico e trasferimento dei dati vengono visualizzati in forma tabellare nelle loro componenti, stazioni, letture. Comunicazione/Avviso: Nella sezione MATERIALE DIDATTICO è possibile eseguire il DOWNLOAD del software per lo scarico dati e dispensa.

Nome: software scarico dati stazione totale nikon
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 60.24 MB

Per velocizzare tutte le operazioni topografiche. Interfaccia con Pregeo Per te che lavori con il Catasto, massima compatibilità. Nuvole di Punti Nuove opportunità di business con la gestione delle nuvole di punti. Progettazione 3D Costruisci modelli del terreno per sbancamenti e calcoli di sterro e riporto. Contattaci e scopri la soluzione integrata per Topografia e Drone Ti offriamo una soluzione completa per i rilievi topografici con Drone. Ma la vera differenza la fa un software come Thopos che ti consente di pianificare, simulare e verificare la missione che intendi eseguire con il Drone direttamente a tavolino.

Operazioni topografiche Il programma Nonio A gestisce rilievi composti da ogni combinazione delle seguenti operazioni topografiche: Aperture a Terra, Pothenot, GPS, Poligonali, Celerimensure, Allineamenti e squadri e Punti di coordinate note in genere.

Tutte le varie parti sono collegate tra loro in modo dinamico.

Strato Driver Catasto

In Nonio A i risultati dei diversi lavori topografici risultano collegati gli uni con gli altri secondo la stessa logica con la quale opererebbe un rilevatore. Importa documenti dei formati Pregeo e. Nonio A non è una copia di Pregeo, pur permettendo di gestire completamente una pratica catastale, utilizza la propria interfaccia utente interattiva, studiata per le esigenze del professionista. Permette anche di importare mappe scannerizzate in vari formati, sovrapporle tra loro in trasparenza e al rilievo, in modo da verificare subito corrispondenze e incongruenze.

Una serie di parametri e opzioni permette di adeguare il programma alle differenti interpretazioni normative dei diversi Uffici Tecnici Erariali. CAD integrato Una rappresentazione graficamente corretta del rilievo topografico necessita anche di operazioni grafiche tipiche di un programma CAD.

Con operazioni di duplicazione, rotazione, orientamento ed altro ancora.

Scaricare i dati dalla stazione totale topografica con PuTTY

Gli elementi grafici possono essere sia collegati in modo dinamico ai punti del rilievo, sia indipendenti da esso. Palette CAD Operazioni di orientamento Sia il rilievo che gli elementi grafici e le immagini raster possono essere orientati con vari metodi. Anche i rilievi GPS possono essere ri-orientati su basi cartografiche qualsiasi, anche con riferimento locale senza modificare le coordinate geocentriche originarie.

Una matrice di trasformazione è generata automaticamente in base a rototraslazioni effettuate in vario modo: con il mouse, automatiche in base alla corrispondenza di nomi o indicando manualmente le corrispondenze.

Punto iniziale baseline Nonio A permette anche il collegamento di rilievi diversi della stezza zona effettuati in tempi successivi sulla base di due punti in comune battuti sia nel vecchio che nel nuovo rilievo. Appena il rilievo è importato è immediatamente elaborato e rappresentato a video.

STAZIONI TOTALI USATE

Gli strumenti supportati da Nonio A sono varie decine, sia modelli attuali che meno recenti, comprendenti l marchi più famosi tra cui Leica, Geomax, Wild, Zeiss, Topcon, Nikon, Sokkia, Trimble, Geotronics, Pentax e altri. Questo permette di gestire facilmente rilievi topografici di facciate di edifici e monumenti e quindi di effettuare dei rilievi architettonici tridimensionali.

Questa modalità di lavoro è particolarmente utile in unione al programma Digicad 3D , che permette di mappare sui punti rilevati da Nonio A le fotografie delle facciate. La procedura di trasformazione è veramente potente e consente di trasformare qualsiasi tipo di dato, sia grafico che del rilievo, in qualsiasi altro tipo.

L'uscita dello strumento è con un jek rotondo e assieme allo strumento vi era un cavo che dalla parte PC aveva una spina Seriale COM. Ovviamente se questi settaggi sono diversi da quelli dello strumento i due apparati non comunicano. Poi da Geocat non trovando il mio stumento nei driver che Gianni ha predisposto per gli strumenti Nikon ho provato quelli disponibili e ne ho individuato uno che importava correttamente i dati Insomma tante prove sul campo, un po di inventiva, tempo e passione Volevo sapere proprio se è possibile utilizzare TBserial, in modo da non acquistare un altro software.

Progettazione, simulazione e verifica di missioni da Drone

Verifico se nello strumento le impostazioni corrispondono con quelle inserite in TBserial. Saluti Giuseppe Pani Ciao Roberto, grazie per la risposta.

Inoltre adatta preferibilmente quelle di TBserial a quelle dello strumento e non viceversa Ciao, mi ricordo che le impostazione in Input e Output dello strumento non necessariamente sono uguali anzi probabilmente sono diverse per cui verifica quelle di Output. Inoltre adatta preferibilmente quelle di TBserial a quelle dello strumento e non viceversa Geom.

Infatti, praticamente tutti gli utenti di Geocat sono molte migliaia riescono ad esportare autonomamente i dati dallo strumento su un file nel computer. E, come dice Gabriele, in genere lo fanno tramite un'utility già a bordo dello strumento, e quindi gratuita. Negli strumenti di ultima generazione la trasmissione dei file avviene con una normale pennetta USB. Mi sembra quindi strano che per il tuo strumento il rivenditore o il produttore Leica ti imponga di pagare una somma aggiuntiva per una funzionalità che dovrebbe essere presente già di base.

A cosa serve registrare le rilevazioni sullo strumento se poi non posso esportarle facilmente e gratuitamente sul computer per elaborarle?

Capisco che, commercialmente, Leica voglia massimizzare i ricavi vendendoti, oltre allo strumento, anche il loro software. In ogni caso dici bene riguardo a TBSerial, è un programma che avevo sviluppato a suo tempo proprio per sopperire alla mancanza di un software di trasmissione seriale degli strumenti di vecchia generazione. Ma poi negli anni successivi ho visto che non veniva praticamente mai utilizzato proprio perché tutti gli utenti riuscivano a esportare i dati con le utility in dotazione dello strumento.

Se vuoi, puoi usare TBSerial per la trasmissione dei dati, ma per farlo devi saper impostare tutti i parametri delle finestra che hai postato: n.

Se posso esserti maggiormente utile sono qua. Ciao Giuseppe, Gabriele ha focalizzato bene la questione.


Articoli simili:

Categorie post:   Software
  • By Ricci