Skip to content

Ripartire auto batteria scaricare


Se hai fretta di partire hai 2 opzioni: la batteria auto scarica era con il cosiddetto starter. Non c'è noia peggiore del dover far ripartire un'auto a batteria scarica. L' inconveniente capita sempre in momenti sbagliati (quando ci si deve recare a lavoro ad. Ci sono una serie di motivi per cui le batterie delle auto possono indebolirsi e scaricarsi, come ad esempio: aver lasciato accese le luci interne. In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come far ripartire l'auto con batteria scarica. Può capitare a chiunque infatti.

Nome: ripartire auto batteria scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 37.82 MB

Batteria auto scarica, cosa fare, come ripartire, consigli! Attenzione: non attaccatevi al polo negativo della batteria scarica poiché rischierete di provocare una scintilla molto pericolosa. In questo modo non si avrà un passaggio troppo veloce di tensione.

E se non hai i cavi? Spegnete tutte le utenze: luci, radio, tergicristalli. Premete la frizione ed inserite la seconda o la terza marcia: la macchina sarà meno frenata. Controllate di non aver il freno a mano tirato e non toccate i freni.

Siamo in un tratto di strada ragionevolmente sicuro. Possiamo intervenire.

Quali sono i sintomi della batteria auto scarica

Cosa facciamo? Serve una seconda auto, chiamiamo un nostro conoscente o cerchiamo aiuto da qualcuno che passa. Qui la prima attenzione. Le due batterie dovranno avere la stessa tensione.

Ad esempio, non si potrà fare il collegamento ad un camion, perché gli autocarri funzionano con batterie a 24 volt, mentre le auto hanno batterie a 12 volt. Poiché questi cavi sono generalmente abbastanza corti più sono lunghi, più costano , le auto dovranno essere collocate in modo da avere le due batterie il più possibile vicine.

Nella maggior parte dei casi, significa che le due vetture dovranno disporsi muso contro muso; ovviamente le due auto non dovranno toccarsi.

Sollevare o togliere il coperchio ad entrambe le batterie. Chiedere dunque a qualche parente o conoscente, oppure a chiunque si sia fermato al momento per dare una mano a far ripartire l'auto con la batteria scarica. Prendere dunque un cavo e procedere attaccando i morsetti di un'estremità al polo positivo della batteria.

L'altra estremità ovviamente la si dovrà collegare al polo positivo della batteria dell'altra automobile. Mettere in moto la seconda auto, ossia quella che dovrà alimentare la batteria scarica.

Hai letto questo?AUTOCAD ANARCHIA SCARICARE

Entrare successivamente nella propria automobile e quindi girare la chiave nel quadro ed accenderla normalmente. Cercare sempre e comunque l'eventuale aiuto di qualche passante, possibilmente con una stazza che supporti lo sforzo di spingere l'auto.

Come fare ripartire l’auto con la batteria scarica

Infatti, più si è, più questo tipo di procedimento diviene semplice. In seconda battuta, si prende il cavo nero, con il primo morsetto da collegare al polo negativo della batteria carica e subito dopo al polo negativo della batteria scarica. Ricapitolando: prima il polo positivo collegando prima l'auto scarica con l'auto carica, poi il polo negativo collegando prima il morsetto della batteria carica ed infine il negativo della batteria scarica.

Tenete acceso il motore al minimo per almeno un paio di minuti per mantenere costante l'amperaggio che consenta di ricaricare la vettura in panne. Mantenendo collegati i cavi, provate quindi l'avviamento dell'auto con la batteria scarica. Se il primo avviamento fallisce, riprovate a distanza di circa un minuto.

Una volta ripartita l'auto, potrete rimuovere i cavi, effettuando l'operazione contraria: si parte dal morsetto nero dell'auto in panne, e si conclude con il morsetto rosso dell'auto non più in panne.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio
  • By Ricci