Skip to content

Scarica quicktime for itunes


  1. Formati di file video e audio supportati in PowerPoint
  2. Non riesci ad aggiungere MP4/MPEG a iTunes? Risolto.
  3. Come scaricare QuickTime per Windows XP

Importante: QuickTime 7 per Windows non è più supportato da Apple. Le nuove versioni di Windows dal includono il supporto per i. Scarica gratis QuickTime Download sicuro e % privo di virus da Softonic. QuickTime free download, scarica gratis QuickTime. iTunes. Un mondo di musica, applicazioni e video. Gratis. 7. QuickTime Player download gratuito. Ottieni la nuova versione di QuickTime Player. Un media player creato da Apple ✓ Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica. Scarica l'ultima versione di QuickTime: Il player di casa Apple ora per Windows. Ma oggi il programma iTunes e l'uso degli iPhone hanno riportato.

Nome: scarica quicktime for itunes
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 43.47 Megabytes

QuickTime è un player audio video gratuito prodotto da Apple molto conosciuto e utilizzato. Sul piano video utilizza il codec H. Si tratta pertanto di una soluzione adatta alla fruizione sia di contenuti web che locali, integrandosi perfettamente anche con le periferiche di ultima generazione. Per fare un esempio, la barra di controllo permette di rallentare o mandare avanti un video senza interferire con la visione e un comodo cursore agevola la regolazione della velocità di riproduzione.

Il ridimensionamento automatico , nei sistemi più potenti, consente di continuare a riprodurre in modo fluido un filmato anche quando si cambia al volo la dimensione del suo riquadro.

Inoltre, se il collegamento si dovesse interrompere durante la fase di streaming, esso verrà automaticamente ripristinato con il server remoto.

Se usi Windows 10 , infatti, puoi disinstallare iTunes dal pannello delle impostazioni del PC e reinstallarlo direttamente dal Microsoft Store , in due clic. Se, invece, utilizzi una versione di Windows più datata, devi rivolgerti al classico pannello di controllo per disinstallare il programma e al sito Internet di Apple per scaricarne una nuova copia. Maggiori dettagli a seguire. Se utilizzi Windows 10 e hai installato iTunes tramite il Microsoft Store, puoi disinstallare e reinstallare l'applicazione in maniera semplicissima.

Per prima cosa, clicca sul pulsante Start l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo e clicca sull'icona dell' ingranaggio presente nel menu che si apre, in modo da accedere al pannello con le impostazioni del PC.

A questo punto , fai clic sull'icona App , seleziona iTunes dalla lista dei programmi installati sul tuo PC e clicca sulla voce Opzioni avanzate che compare in basso. Dopodiché scorri la pagina che si apre e clicca sul pulsante Ripristina collocato sotto la voce Reimposta : in questo modo, Windows ripristinerà l'applicazione mantenendo intatti tutti i suoi dati.

Formati di file video e audio supportati in PowerPoint

Qualora la procedura non dovesse portare ai risultati sperati, clicca sul secondo pulsante Reimposta , che invece rimuove e reinstalla completamente l'applicazione mantenendo sempre intatti i suoi dati. In alternativa, puoi disinstallare iTunes da Windows 10 agendo in quest'altro modo: cerca iTunes nella barra di ricerca di Cortana, collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo.

Dopodiché individua l'icona dell'applicazione tra i risultati della ricerca, fai clic destro su di essa e seleziona prima la voce Disinstalla presente nel menu contestuale e poi il pulsante omonimo che compare sul desktop. Ad operazione completata, apri questa pagina Web , clicca sul pulsante Ottieni per aprire il Microsoft Store e procedi con la reinstallazione di iTunes cliccando sul bottone Installa : il programma verrà scaricato e installato in maniera totalmente automatica.

Per rimuovere un software dalle Impostazioni PC di Windows 10, basta selezionarlo, cliccare sul pulsante Disinstalla per due volte consecutive e dare conferma.

Se vuoi reinstallare iTunes su una versione di Windows pari o precedente alla 8. Nella finestra che compare sul desktop, clicca sulla voce Disinstalla un programma , dopodiché disinstalla in sequenza i programmi elencati di seguito non sbagliare ordine, mi raccomando! A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato es. Ulteriori informazioni. Expression Media 2 fornisce un collegamento a un sito Web di Apple per ottenere il programma di installazione di QuickTime per Windows, se sono vere le seguenti condizioni: Expression Media è installato, ma non è installato QuickTime.

Si tenta di utilizzare una funzione che richiede QuickTime. Ultimo aggiornamento: 31 gen Il problema è stato risolto?

Facci sapere in che modo potremmo migliorare l'articolo Invia. Il tuo feedback ci aiuterà a migliorare l'esperienza di supporto.

Algérie - Français. Argentina - Español. Australia - English. Belgique - Français. België - Nederlands.

Bolivia - Español. Bosna i Hercegovina - Hrvatski.

Non riesci ad aggiungere MP4/MPEG a iTunes? Risolto.

Brasil - Português. Canada - English. Canada - Français. Chile - Español. Colombia - Español. Costa Rica - Español. Crna Gora - Srpski.

Come scaricare QuickTime per Windows XP

Danmark - Dansk. Deutschland - Deutsch. Dominican Republic - Español.

QuickTime è un player audio video gratuito prodotto da Apple molto conosciuto e utilizzato. Sul piano video utilizza il codec H. Si tratta pertanto di una soluzione adatta alla fruizione sia di contenuti web che locali, integrandosi perfettamente anche con le periferiche di ultima generazione.

Per fare un esempio, la barra di controllo permette di rallentare o mandare avanti un video senza interferire con la visione e un comodo cursore agevola la regolazione della velocità di riproduzione.

Il ridimensionamento automatico , nei sistemi più potenti, consente di continuare a riprodurre in modo fluido un filmato anche quando si cambia al volo la dimensione del suo riquadro.

Inoltre, se il collegamento si dovesse interrompere durante la fase di streaming, esso verrà automaticamente ripristinato con il server remoto. Il pannello dei controlli inerenti la riproduzione multimediale è stato rinnovato per essere più funzionale e cambiare facilmente i parametri riguardanti bilanciamento dei suoni, toni alti e bassi, velocità di riproduzione e jog shuttle.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio
  • By Ricci