Skip to content

Scaricare gimp gratis


GIMP, acronimo di GNU Image Manipulation Program è il nome di questo famoso e potente editor di immagini gratuito, che mette a tua disposizione tantissimi. dmg (o il file rajaqq.clubt per scaricarlo dalla rete BitTorrent) per avviare il download di una versione precedente di GIMP. Adesso, se hai. GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software di fotoritocco per Ortografia alternativa: GIMP gratis, GIMP Windows 10 free download, GIMP. GIMP, download gratis. GIMP Il fotoritocco si fa con l'editor di immagini open source.

Nome: scaricare gimp gratis
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 62.49 Megabytes

Passioni Visualizzazioni Gimp è uno tra i programmi di grafica e fotoritocco più conosciuti di sempre, ed è totalmente gratuito.

Se ti stai chiedendo dove trovare Gimp online gratis in italiano, continua a leggere per saperne di più. Ti spiegheremo come fare per scaricarlo, installarlo e iniziare a muovere i primi passi per conoscere meglio la sua interfaccia!

Gimp: perché dovresti scaricarlo? Gimp è davvero potentissimo. Dovresti scaricarlo, secondo il mio parere, perché non ha davvero nulla da invidiare a programmi ben più blasonati e a pagamento.

Potendo editare tutto ma davvero tutto , e grazie alla sua estrema compatibilità anche con i file già editati con i programmi di Adobe che possono essere ripresi e rivisitati e i file raw, Gimp è un potentissimo strumento anche per il fotoritocco professionale.

Un fotografo professionista deve necessariamente avere installati sui propri pc programmi ufficiali, acquistati e con licenza regolarmente pagata. Ma hai idea di quanto possa arrivare a costare una suite professionale? Con Gimp, ognuno di questi problemi è praticamente risolto!

Gimp online gratis in italiano: dove trovarlo? Scaricare Gimp online gratis in italiano è davvero semplicissimo, poiché come già accennato il programma è totalmente Open Source ed i file ufficiali e costantemente aggiornati sono reperibili direttamente da questo link.

Per questo motivo, ti sarà utile consultare il manuale ufficiale del programma che puoi trovare sul suo sito ufficiale. In aggiunta alla guida ufficiale del software, puoi leggere il mio tutorial su come usare GIMP per apprendere le funzionalità base del celebre programma di fotoritocco.

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.

L'ultima versione di GIMP è la prima major release dopo che la versione 2. Per chi non lo conoscesse, GIMP, che significa GNU Image Manipulation Program, è uno dei programmi open source più popolari di sempre, incluso praticamente in ogni distribuzione Linux, quasi un mito che nel tempo è diventata un'alternativa vera e gratuita a programmi come Adobe Photoshop o Corel Photo Paint. GIMP viene anche utilizzato per la produzione di icone, elementi di progettazione grafica e per componenti di interfaccia utente.

Essendo espandibile con vari plug-in ed estensioni, è in grado di fare praticamente qualsiasi cosa in campo grafico, come Photoshop.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio
  • By Ricci