Skip to content

Scaricare whatsapp tablet


Per scaricare WhatsApp su tablet Android puoi agire innanzitutto dal Play Store, per vedere se riesci a installare l'app tramite lo store ufficiale del tuo dispositivo. In alternativa, se si vuole utilizzare lo stesso account di WhatsApp sullo smartphone e sul tablet, si possono scaricare delle applicazioni che consentono di usare. Come scaricare WhatsApp sui tablet con SIM? In generale, WhatsApp necessita che il device sia predisposto a ricevere gli SMS. E la ragione, come ben. Come scaricare WhatsApp per tablet: tutti i trucchi e i metodi utili per chattare su iOS e Android, in attesa della versione ufficiale.

Nome: scaricare whatsapp tablet
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 24.50 Megabytes

La risposta è semplice, probabilmente sei in possesso di un modello che non supporta il 4G. Il modulo 4G è quello che consente al tablet di avere funzionalità telefoniche, ovvero che predispone un lettore di schede SIM per essere usato proprio come uno smartphone.

E se ho un tablet Wi-Fi? Tranquillo, il tuo tablet non è menomato, semplicemente hai tra le mani una versione solo Wi-Fi, che quindi ti consente di navigare appoggiandosi a una rete wireless, e non a una connessione dati derivante dalla scheda SIM.

Quindi non posso installare WhatsApp su tablet?

Vale lo stesso consiglio di prima, fate attenzione che lo sviluppatore sia effettivamente WhatsApp Inc. Perché succede di tanto in tanto che qualche app sfugga ai controlli di Google.

Di recente ve ne abbiamo parlato in un articolo, che trovate seguendo questo link : si trattava di un vero e proprio clone, fortunatamente rimosso dallo store, con lo stesso identico nome ed icona della nota app di messaggistica. Dovrete adesso seguire le istruzioni a schermo per verificare il numero di telefono.

È comunque una procedura piuttosto semplice, e basta seguire le istruzioni a schermo tradotte in italiano. Vediamo i passi necessari. Di solito consigliamo di recuperare gli apk da Apkmirror.

A questo link trovate la raccolta di tutte le ultime versioni di WhatsApp. Attenzione a scaricare la versione corretta. Dovrete quindi verificare il vostro numero di telefono, accettare le condizioni di utilizzo e seguire qualche altro passaggio basilare.

Tutto quello che devi fare è aprire il browser es. Ora devi affrontare normalmente o quasi la procedura di configurazione iniziale di WhatsApp.

Avvia quindi la app e pigia sul pulsante Continua.

Quello che devi fare è attendere il termine del countdown e digitare il codice di verifica che hai ricevuto via SMS sul cellulare per attivare manualmente il tuo account. Se non hai ricevuto il messaggino, pigia sul pulsante Chiamami e inserisci il codice che ti verrà dettato telefonicamente sempre sul numero di cellulare che hai indicato in precedenza. Di fatto, è bene specificare che trovarne uno che possa essere utilizzato per tale importante portale di messaggistica non è facile, in quanto è probabile che i numeri messi a disposizione siano già stati utilizzati per attivare altri account.

Tuttavia, è bene provare e non scoraggiarsi subito. Solitamente, tali siti non richiedono né registrazioni via email, né tanto meno numeri di telefono da utilizzare come conferma della propria identità. Nel caso in cui ci si imbatta in siti in cui è prevista una qualche sorta di registrazione o qualora venga richiesto del denaro, è meglio cercare altrove.

Tuttavia, tale servizio è accessibile anche da tablet e smartphone, semplicemente attivando la modalità di visualizzazione desktop del browser.


Articoli simili:

Categorie post:   Ufficio
  • By Ricci